Vaccini, Usa: via libera a esportazioni Pfizer prodotti in America

59

I governi di Messico e Canada hanno annunciato la scorsa settimana che riceveranno le dosi dagli Stati Uniti

 

L’amministrazione Biden sosterrà l’iniziativa di Pfizer di iniziare ad esportare dosi di vaccino per il Covid prodotte negli Stati Uniti, in quello che è un allentamento della stretta americana sulla produzione statunitense di vaccini. Lo riporta l’agenzia Bloomberg. I governi di Messico e Canada hanno annunciato la scorsa settimana che riceveranno dosi di Pfizer dagli Stati Uniti: si tratta della prima volta che vaccini made in Usa sono consegnati a qualcuno che non sia il governo americano.

“Siamo felici di vedere che stanno lavorando con altri Paesi per aiutarli a soddisfare il fabbisogno di forniture”, ha dichiarato a Bloomberg, Jeff Zients, coordinatore della task force della Casa Bianca contro la pandemia.

(La Repubblica)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui