Gismondo sgomenta dopo la festa dell’Inter: “Le premesse per una ripresa dei contagi ci sono tutte”

44

La direttrice del Laboratorio di microbiologia e virologia del Sacco di Milano: “Vedere la gente senza mascherine dopo le raccomandazioni è deludente”

 

Le immagini di Piazza Duomo piena di tifosi interisti festanti per la vittoria dello scudetto è stata molto contestata da vari esponenti del mondo politico, sportivo ma soprattutto medico.
“Vedere un assembramento così vasto”, con persone accalcate “senza mascherina, è certamente una delusione rispetto a tutte le raccomandazioni che abbiamo dato per non sprecare i sacrifici che abbiamo fatto in questo periodo”.
E’ il sentimento espresso da Maria Rita Gismondo, direttrice del Laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell’ospedale Sacco di Milano.

E’ prevedibile che, dopo le scene viste, nelle prossime settimane possano risalire di contagi da Covid-19? “Mi auguro che, essendo” stati i tifosi assembrati “all’aria aperta, magari con contatti non troppo prolungati” nel tempo, “le conseguenze non si paghino. Speriamo”, auspica l’esperta che tuttavia riconosce: “Le premesse ci sono tutte” per un temuto aumento delle infezioni.

(Globalist)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui