Situazione del Covid nel Lazio, 28 Aprile 2021

48

‘OGGI SU OLTRE 17 MILA TAMPONI NEL LAZIO (+1.913) E OLTRE 19 MILA ANTIGENICI PER UN TOTALE DI OLTRE 36 MILA TEST, SI REGISTRANO 1.078 CASI POSITIVI (+139), 32 I DECESSI (-2) E +1.579 I GUARITI.

AUMENTANO I CASI, MENTRE DIMINUISCONO I DECESSI, I RICOVERI E LE TERAPIE INTENSIVE. IL RAPPORTO TRA POSITIVI E TAMPONI E’ A 6%, MA SE CONSIDERIAMO ANCHE GLI ANTIGENICI LA PERCENTUALE E’ AL 2%. I CASI A ROMA CITTA’ SONO A QUOTA 400. CONTINUA IL TREND DI DECRESCITA DEL DATO DEI RICOVERI E DELLE TERAPIE INTENSIVE

***CONSEGNE VACCINI MAGGIO: AD OGGI SONO PREVISTE FORNITURE PARI A 1.202.770 VACCINI DI CUI 849.270 (PFIZER), 215.900 (ASTRAZENECA), 121.800 (MODERNA), 15.800 (JOHNSON&JOHNSON). IL TETTO DELLE 50 MILA SOMMINISTRAZIONI AL GIORNO PER 31 GIORNI E’ PARI A 1.550.000 VACCINI AI QUALI SI AGGIUNGONO CIRCA 600 MILA DOSI NECESSARIE PER EFFETTUARE I RICHIAMI PER UN FABBISOGNO TOTALE DI 2.150.000 VACCINI;

***HUB VACCINALI: DAL 1° MAGGIO L’HUB LA NUVOLA E QUELLO DI AEROPORTO DI FIUMICINO-LUNGA SOSTA SARANNO RICONVERTITI AL VACCINO PFIZER. SONO COMUNQUE GARANTITI I RICHIAMI E LE PRENOTAZIONI EFFETTUATE CON IL VACCINO ASTRAZENECA;

***OSTIA HUB POLO ACQUATICO: PARTE HUB VACCINALE PRESSO IL POLO NATATORIO GRAZIE ALL’INTESA CON LA FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO E LA ASL ROMA 3;

***PRENOTAZIONI UNDER 60: DOMANI SERA A MEZZANOTTE APRIAMO LA PRENOTAZIONE PER LE ETA’ 59/58 ANNI (OVVERO I NATI NEL 1962 E 1963);

***VACCINI ANTI COVID: OGGI SUPEREREMO LA SOGLIA DI 1 MILIONE E 840 MILA SOMMINISTRAZIONI. SU SALUTELAZIO.IT IL CONTATORE GIORNALIERO DELLE VACCINAZIONI

***NELLE PROVINCE SI REGISTRANO 372 CASI E SONO SEI I DECESSI NELLE ULTIME 24H. NELLA ASL DI LATINA SONO 157 I NUOVI CASI E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. SI REGISTRA UN DECESSO DI 77 ANNI CON PATOLOGIE. NELLA ASL DI FROSINONE SI REGISTRANO 88 NUOVI CASI E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO, CONTATTI DI UN CASO GIA’ NOTO O CON LINK FAMILIARE. SI REGISTRANO TRE DECESSI DI 67, 74 E 75 ANNI CON PATOLOGIE. NELLA ASL DI VITERBO SI REGISTRANO 75 NUOVI CASI E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. NELLA ASL DI RIETI SI REGISTRANO 52 NUOVI CASI E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO, CONTATTI DI UN CASO GIA’ NOTO O CON LINK FAMILIARE. SI REGISTRANO DUE DECESSI DI 76 E 79 ANNI CON PATOLOGIE;

***ASL ROMA 1: SONO 126 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. SI REGISTRANO CINQUE DECESSI CON PATOLOGIE;

***ASL ROMA 2: SONO 204 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. SI REGISTRANO DIECI DECESSI CON PATOLOGIE;

***ASL ROMA 3: SONO 72 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO;

***ASL ROMA 4: SONO 95 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. SI REGISTRANO TRE DECESSI CON PATOLOGIE;

***ASL ROMA 5: SONO 92 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. SI REGISTRANO CINQUE DECESSI CON PATOLOGIE;

***ASL ROMA 6: SONO 117 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. SI REGISTRANO TRE DECESSI CON PATOLOGIE;

 –    –   –    –    –

***Si è conclusa alla presenza dell’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

“Oggi su oltre 17 mila tamponi nel Lazio (+1.913) e oltre 19 mila antigenici per un totale di oltre 36 mila test, si registrano 1.078 casi positivi (+139), 32 i decessi (-2) e +1.579 i guariti. Aumentano i casi, mentre diminuiscono i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 2%. I casi a Roma città sono a quota 400. Continua il trend di decrescita del dato dei ricoveri e delle terapie intensive. Nella Asl Roma 1 sono 126 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 204 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano dieci decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 72 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl Roma 4 sono 95 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 92 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 117 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie. Nelle province si registrano 372 casi e sono sei i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 157 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 77 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 88 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano tre decessi di 67, 74 e 75 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 75 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Rieti si registrano 52 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano due decessi di 76 e 79 anni con patologie”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui