Psg-Manchester City 1-2: gli inglesi portano a casa il primo round in rimonta

74

Dopo il vantaggio del Psg con Marquinhos il City la ribalta: prima il gol di De Bruyne, che segna il pareggio e poi la punizione di Mahrez, che la chiude definitivamente

 

Dopo il vantaggio del Psg con Marquinhos il City la ribalta: prima il gol di De Bruyne che segna il pareggio e poi la punizione di Mahrez che la chiude definitivamente.

La gara tra Psg e Manchester City termina clamorosamente 1-2. Gli uomini di Guardiola faticano nel primo tempo e vanno in svantaggio dopo 15’ con il gol di testa di Marquinhos da corner: il difensore brasiliano incorna di testa prepotentemente sfuggendo ai difensori avversari.

Calcio spettacolo e skills come piovesse da parte dei francesi ma nulla di concreto; nulla di pragmatico:il che andrà a discapito di Verratti e compagni nella ripresa.
Infatti il City nel secondo tempo entra in gara e la pareggia al 60’ con De Bruyne che prova un cross morbido, del quale si disinteressano tutti, che diventa però un tiro che si infila lentamente in porta.
Il pareggio degli inglesi giunge come una doccia gelata per gli uomini di Pochettino che crollano inspiegabilmente. Cresce a dismisura il City fino a maturare il vantaggio: Mahrez, al 73’, con una buona punizione taglia la barriera in due e segna il 1-2 consegnando la semifinale d’andata ai suoi compagni.
Il Psg dopo essersi eccessivamente cullato dello strapotere sugli avversari del primo tempo perde contro un Manchester City paziente ed ordinato.
Il primo round è degli inglesi: sarà difficile per il Psg rimontare contro gli uomini di Pep Guardiola.

(Globalist)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui