Renzi sta con Salvini (facendo finta di contrastarlo) e contesta il coprifuoco alle 22

53

Il leader di Italia Viva: “Continuiamo a seguire la strada delle vaccinazioni e delle riaperture”

Renzi già nei giorni scorsi sembrava che avesse posizioni più vicine a Salvini che alla sua area politica all’interno della maggioranza con alcune critiche alle riaperture.
Oggi invece ha calato la maschera e si è schierato apertamente con il leader della Lega sulla questione del coprifuoco alle 22.
“Io la penso come Stefano Bonaccini: è ovvio che vada rivisto il coprifuoco delle 22.
Lo sanno tutti e privatamente lo dicono tutti: così non ha senso.
Dunque, nei prossimi giorni il coprifuoco andrà tolto o l’orario prolungato”, così Matteo Renzi nell’enews.
“Regalare questa battaglia a Salvini, a mio giudizio, è un errore politico di quelle forze di maggioranza che, sognando, immaginano un Papeete2.
Pensano, cioè, che – provocandolo sul coprifuoco – Salvini cada nel tranello e reagisca d’impulso, uscendo dalla maggioranza.
Ma Salvini non ci pensa neppure, la lezione dell’estate 2019 gli è bastata e avanzata”, conclude.

(Globalist)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui