In Germania volano i Verdi: l’ultimo sondaggio lì dà primo partito davanti alla Merkel

78

Il sondaggio realizzato dall’Istituto Kandar per l’edizione domenicale del quotidiano Bild dà il 28% ai Verdi, un balzo di sei punti. Cdu al 27% mentre la Spd solo al 13%

Chissà se la previsioni saranno rispettate: gli ambientalisti tedeschi hanno il vento in poppa: dopo la nomina della loro leader per le elezioni legislative di settembre, superano i conservatori della cancelliera Angela Merkel nelle intenzioni di voto, secondo un sondaggio.
Si tratta del secondo sondaggio di fila di questa settimana che evidenzia una tale inversione di tendenza che, se confermata alle urne, non avrebbe precedenti nella storia politica tedesca.
A 41 anni dalla loro creazione nel 1980, un tal caso aprirebbe le porte della cancelleria ai “Grünen”, prospettiva che fino a pochi mesi fa sembrava impensabile.

Il sondaggio realizzato dall’Istituto Kandar per l’edizione domenicale del quotidiano Bild dà il 28% ai Verdi, un balzo di sei punti rispetto al rilevamento precedente, che segue la nomina da parte del movimento della sua co-presidente, Annalena Baerbock, a candidata alla cancelleria.
I conservatori di Angela Merkel hanno perso due punti fermandosi al 27% sulla scia della controversa nomina del loro leader, l’impopolare presidente dell’Unione democratica cristiana (Cdu) Armin Laschet.

Anche il Partito socialdemocratico (Spd), che oggi governa in coalizione con la destra, perde terreno con solo il 13%, così come l’estrema destra (al 10%) e l’estrema sinistra (al 7%).

(Globalist)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui