Berrettini trionfa all’Atp Serbia Open

66

Il tennista italiano vince il torneo di Belgrado battendo in finale il russo Karatsev dopo una battaglia durata due ore e mezza. L’azzurro conquista il suo quarto titolo Atp in carriera

Matteo Berrettini ha vinto il Serbia Open, torneo Atp 250 con un montepremi da 650.000 euro. Il tennista romano, numero 10 al mondo, ha battuto il russo Aslan Karatsev, numero 28, 6-1, 3-6, 7-6.

Per Berrettini si tratta del quarto titolo Atp in carriera su cinque finali disputate. In semifinale Berrettini aveva superato il giapponese Tarō Daniel, numero 126 del mondo, per 6-1, 6-7, 6-0. A sua volta, invece, Karatsev aveva battuto a sorpresa l’idolo di casa e numero 1 del mondo Novak Djokovic.

Il primo set è andato via liscio, con Berrettini che ha strappato due turni di servizio al suo avversario e chiuso agevolmente sul 6-1. Nel secondo set, però, il tennista romano ha sofferto il ritorno di Karatsev, subendo il break in apertura e perdendo 6-3.

Il set decisivo è stato quello più equilibrato. Berrettini trova il break e va sul 3-1, ma nel game successivo il russo gli rende il favore e poi torna sul 3-3. A quel punto i due sono arrivati appaiati al 6-6, anche se sul 6-5 Berrettini ha avuto una palla match, annullata dal russo. Nel tie break, però, non c’è stata storia e il romano si è imposto per 7 a 0.

(Agi)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui