Si è svolta ieri una suggestiva manifestazione per ricordare il 25 Aprile, alla presenza dell’ANPI di Anguillara, del Sindaco Pizzigallo, insieme al Consigliere regionale Minnucci e alle autorità militari, civili e religiose.

Nonostante le restrizioni Covid erano presenti tante persone, tutte con le mascherine e attente a mantenere gli opportuni distanziamenti.

Dopo le note del “silenzio” intonate da un bravo trombettista, ha aperto la celebrazione il Presidente dell’ANPI di Anguillara Gianni Lucidi, seguito dal Consigliere regionale Emiliano Minnucci, dal Sindaco e infine dal Generale Riscaldati dei Lions.

Grande partecipazione, e grande apprezzamento per tutti gli interventi, unanimi nel ricordare questa ricorrenza come tappa fondamentale per la liberazione dell’Italia dall’oppressione nazifascista e per la successiva nascita della nostra Costituzione, “la più bella del mondo”, come ha detto Riscaldati.

Al termine iscritti dell’ANPI e vari cittadini si sono riuniti per cantare “bella ciao” e ascoltare alcune note dello splendido Valerio Volpi.

In mattinata una delegazione dell’ANPI di Anguillara ha deposto mazzi di fiori in prossimità di cartelli stradali che portano il nome di importanti partigiani italiani

 

INTERVENTI DI LUCIDI PRESIDENTE DELL’ANPI E DEL SINDACO PIZZIGALLO

 

L’ANPI DI ANGUILLARA CANTA BELLA CIAO

FOTOGRAFIE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui