Il mistero del sottomarino indonesiano scomparso con 53 persone a bordo

86

Il KRI Nanggala 402, costruito in Germania, è scomparso mentre era in corso un’esercitazione con i siluri. Si stima che al momento della sparizione si trovasse a una profondità di circa 700 metri, tra Bali e Java

Il governo dell’Indonesia ha annunciato di aver coinvolto 6 navi da guerra, un elicottero e 400 persone nella ricerca di un sottomarino scomparso nella giornata di mercoledì, tra le isole di Java e Bali, con 53 marinai a bordo. La notizia è stata data dal sito di intelligence e informazioni militari Janes e confermata dai vertici della marina militare.

Il rilevamento di una fuoriuscita di petrolio, avvistata nelle acque dove il sottomarino si è immerso poco prima sparire e perdere i contatti con le autorità navali, ha fatto intensificare le ricerche.  Secondo gli esperti della marina indonesiana, la macchia “indicherebbe un possibile danno” alimentando i timori di un disastro.Il governo dell’Indonesia ha annunciato di aver coinvolto 6 navi da guerra, un elicottero e 400 persone nelle operazioni.

Il KRI Nanggala 402, costruito in Germania, è scomparso mentre era in corso un’esercitazione con i siluri. Si stima che al momento della sparizione si trovasse a una profondità di circa 700 metri. Il vice ammiraglio della marina francese Antoine Beaussant, interpellato dall’agenzia Afp, ha sottolineato che quel tipo di mezzo “non è stato costruito per sopportare una tale profondità” e che questo dettaglio aumenta le probabilità che si sia verificato un guasto.

Alcuni governi, tra cui quelli di Stati Uniti, Australia, Francia e Germania hanno offerto il loro aiuto mentre i vicini più prossimi, Singapore e Malesia, hanno già inviato navi di soccorso. Il KRI Nanggala 402 pesa 1.300 tonnellate ed è stato consegnato alle autorità di Giacarta nel 1981. È un sottomarino d’attacco presente in molte flotte mondiali, tra cui Grecia, India, Argentina e Turchia.

(Agi)

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui