I rapporti di forza tra i partiti che sostengono il governo Draghi

25

Supermedia Agi/YouTrend: Lega non brillante ma che resta in prima posizione, Pd in risalita (ma che ancora deve tornare ai livelli pre-dimissioni di Zingaretti) e lotta serrata per il terzo posto tra Fdi (nuovo record: 17,2%) e M5s

Proseguono nella Supemedia dei sondaggi realizzata da YouTrend per AGI le tendenze che abbiamo visto nelle ultime settimane. Lega non brillante ma che resta in prima posizione, Pd in risalita (ma che ancora deve tornare ai livelli pre-dimissioni di Zingaretti) e lotta serrata per il terzo posto tra Fdi (nuovo record: 17,2%) e M5S. Dietro i 4 principali partiti, che sono racchiusi in meno di 6 punti, c’è quasi il vuoto, con Forza Italia in calo e staccata di quasi 10 punti dal M5s.

Tra le componenti di maggioranza, quella giallo-rossa sembra più in forma rispetto a quella di centrodestra, una dinamica che riflette probabilmente gli atteggiamenti sul tema riaperture/restrizioni.

SUPERMEDIA LISTE
Lega 22,9 (-0,1)
PD 18,6 (+0,6)
FDI 17,2 (+0,3)
M5S 17,0 (+0,1)
Forza Italia 7,5 (-0,3)
Azione 3,3 (=)
Italia Viva 3,2 (+0,1)
Sinistra Italiana 2,2 (=)
Art.1-MDP 1,8 (-0,2)
+Europa 1,6 (=)
Verdi 1,6 (+0,1)

SUPERMEDIA AREE PARLAMENTO
Maggioranza Draghi 77,2 (+0,3)
di cui:
– giallorossi (PD-M5S-MDP) 37,4 (+0,4)
– centrodestra (Lega-FI-Toti) 31,8 (=)
– centro liberale 8,0 (=)

Opposizione dx (FDI) 17,2 (+0,3)
Opposizione sx (SI) 2,2 (=)

SUPERMEDIA COALIZIONI POL18
Centrodestra 49,0 (+0,3)
Centrosinistra 26,7 (+0,6)
M5S 17,0 (+0,1)
LeU 4,0 (-0,2)
Altri 3,3 (-0,8)

NB: le variazioni tra parentesi indicano lo scostamento rispetto alla Supermedia di due settimane fa (25 marzo)

NOTA: La Supermedia YouTrend/Agi è una media ponderata dei sondaggi nazionali sulle intenzioni di voto, realizzati dal 25 marzo al 7 aprile dagli istituti EMG, Ipsos, Piepoli, SWG e Tecnè. La ponderazione è stata effettuata il giorno 8 aprile sulla base della consistenza campionaria, della data di realizzazione e del metodo di raccolta dei dati. La nota metodologica dettagliata di ciascun sondaggio considerato è disponibile sul sito ufficiale www.sondaggipoliticoelettorali.it.

(Agi)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui