Covid: in Italia calano i contagi, sale al 7,1% il tasso di positività

41

I decessi in un giorno sono stati 326 contro i 376 della rilevazione precedente. Lieve diminuzione delle terapie intensive e dei ricoveri ordinari

Sono 18.025 i nuovi positivi al test da Covid-19 in Italia nelle ultime 24 ore, in calo rispetto a ieri quando se ne sono contati 21.261. Secondo i dati diffusi dal Ministero della Salute, sono 326 le vittime in un giorno, in lieve calo rispetto a ieri quando i morti sono stati 376.

I tamponi antigenici e molecolari effettuati nelle ultime 24 ore ​sono stati 250.933; ieri se ne sono contati 359.214. Il tasso di positività sale così al 7,1%, contro il precedente 5,9%.

I pazienti attualmente ricoverati in terapia intensiva sono 3.703, in calo di 11 unità rispetto a ieri. Gli ingressi giornalieri sono stati 195 rispetto ai 234 di ieri. Attualmente sono ricoverate con sintomi 28.432 persone, 57 unità meno di ieri.

Gli attualmente positivi al virus in Italia sono 569.035, con un incremento di 4.180 rispetto a ieri.

Le dosi di vaccino somministrate sono 11.067.216, l’86,5% del totale di quelle consegnate, pari a 12.790.080 (nel dettaglio 8.709.480 Pfizer/BioNTech, 1.328.200 Moderna e 2.752.400 AstraZeneca).

Le somministrazioni, effettuate in 2.105 centri in tutta la penisola, hanno riguardato 6.568.689 donne e 4.498.527 uomini. Le persone che hanno ricevuto entrambe le dosi sono 3.441387.

Le dosi sono state somministrate a 3.063.992 operatori sanitari; 501.994 unità di personale non sanitario; 569.224 ospiti di strutture residenziali; 3.781.195 over 80; quindi 234.610 unità delle forze armate; 1.056.493 unità di personale scolastico; la voce ‘altro’ comprende 1.859.708 persone.

(Agi)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui