Addio a Fraintesa, la travel blogger che aveva provato a sconfiggere il cancro con il giro del mondo

59

Francesca Barbieri è scomparsa a 39 anni per un tumore. Il suo blog di viaggi era molto seguito e un anno dopo la diagnosi aveva lanciato una raccolta fondi per la ricerca

Aveva iniziato a viaggiare da sola a 12 anni e il mondo era la sua casa, quello che raccontava dal 2009 nel suo blog. Tutta Italia la conosceva come Fraintesa. Francesca Barbieri, 39 anni, travel blogger da quasi 80mila follower, modenese di origini, è scomparsa a Milano. Il cancro che aveva sconfitto nella primavera del 2019 era tornato prepotentemente a dicembre 2019, tanto da indurla a interrompere quel viaggio da sogno intorno al mondo che aveva preparato durante i mesi di chemio e radioterapia e per il quale aveva lanciato una raccolta fondi. La somma che aveva raggiunto, 18mila euro, era stata destinata per metà alla ricerca per sconfiggere il cancro al seno. A dare la notizia su Instagram, il suo compagno Andrea Riscassi, giornalista di RaiSport.

“Oggi Fraintesa ci ha lasciato – si legge sulla pagina Instagram di Francesca Barbieri. – Nelle ultime ore non ha sofferto e il decorso finale della malattia è stato molto rapido e non credo abbia capito quanto grave fosse la sua condizione. In questi anni siete stati la sua forza, la sua spinta. Piano, piano man mano che il tumore avanzava (malgrado cinque (!) cicli di chemio) ha lasciato gli impegni lavorativi per dedicarsi solo a voi. I segreti del martedì e i quiz della domenica sono stati per lei un diversivo che l’ha fatta star bene. Nell’ultimo periodo il ritornello che più spesso cantava era ‘Save your tears for another day’. Ed è quello che sicuramente vorrebbe lei oggi da voi. Sorridere più che piangere. Francesca è stata un dono per chiunque l’abbia conosciuta, anche solo virtualmente”.

Nella malattia Francesca Barbieri aveva continuato a mantenere saldo il legame con chi seguiva il suo blog. Con i suoi follower aveva deciso di condividere le sue cure. L’obiettivo era la prevenzione del tumore al seno. Aveva programmato quel viaggio in solitaria nei cinque continenti per portare un messaggio di speranza. Fino alla ricaduta.

(TgCom24)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui