Meno male che Draghi aveva chiesto di parlare meno, Salvini chiede di mandar via Arcuri e Ricciardi

63

Il leader della Lega: “La comunità scientifica si metta intorno a un tavolo e poi, in base ai numeri e alle decisioni, comunichi”

“Basta allarmismi e panico. Noi proponiamo che la comunità scientifica si metta intorno a un tavolo, decisa, numeri alla mano e poi, in base ai numeri e alle decisioni, comunichi. Non è possibile che ci sia qualcuno che si alza la mattina, gettando nel panico milioni di italiani, parlando di morti e chiusure senza che ne abbia discusso con altri”.

Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, in una dichiarazione a tv, radio e giornalisti.

La Lega chiede le dimissioni del Commissario Domenico Arcuri? “Non chiediamo niente, chiediamo un cambio di passo”. Così il segretario della Lega, Matteo Salvini, incontrando i cronisti fuori dal Senato. “Arcuri, fra le altre cose, sul tavolo ha il dossier dell’Ilva. Non mi sembra che stia risolvendo molte delle questioni aperte, dai vaccini alla scuola. Penso che avrà bisogno di una mano”.

“L’Italia – ha poi aggiunto Salvini riferendosi al consulente del ministro della Salute, Walter Ricciardi – è piena di bravi medici che non sentono la necessità di parlare tutti i giorni in tv e terrorizzare le persone. Ne parleremo con il presidente Draghi che avrà piena libertà di scelta. Noi non chiediamo niente ma un cambio di passo sì”.
“Dimissioni? Sono considerazioni che lascio alla politica. Bene se posso essere utile con i miei consigli, lo faccio a livello internazionale e anche in Italia, altrimenti mi faccio da parte”. Lo ha detto Walter Ricciardi, igienista e consigliere del ministro Speranza, parlando a Rainews24 il giorno dopo le polemiche seguite alle sue parole sulla necessità di un nuovo lockdown.

(Globalist)

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui