Medici e farmacisti apprezzano Speranza: “Ora riforma del sistema sanitario nazionale”

115

“Abbiamo apprezzato il lavoro fatto fino ad oggi, ora però auspichiamo un intervento su alcuni nodi sospesi” dice Andrea Filippi, segretario nazionale Fp Cgil Medici

Andrea Filippi, segretario nazionale Fp Cgil Medici, ha espresso soddisfazione la riconferma di Roberto Speranza al Ministero della Salute: “Abbiamo apprezzato il lavoro fatto fino ad oggi, ora però auspichiamo un intervento su alcuni nodi sospesi: l’assitenza territoriale, ancora troppa lontana, e la firma del protocollo per le vaccinazioni anti Covid dai medici di famiglia”.

La Fofi, Federazione degli Ordini dei farmacisti italiani, “augura buon lavoro al presidente del Consiglio Mario Draghi e al nuovo Governo. Un augurio particolare va al ministro della Salute Roberto Speranza, che mantiene il suo ruolo anche nella nuova compagine”.
“Il Paese ha bisogno di riformare il Servizio sanitario, che deve essere centrato sull’assistenza territoriale, nella quale in questi mesi di crisi pandemica i farmacisti si sono confermati un elemento fondamentale – avverte Fofi in una nota – E nell’immediato si deve rispondere alla necessità di vaccinare gli italiani contro la Covid-19 e anche per questo obiettivo i farmacisti sono pronti a dare il loro contributo”.

(Globalist)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui