E ora Renzi strizza l’occhio a Salvini: “La Lega sta diventando un partito diverso”

145

Renzi lascia intendere senza troppi giri di parole che in un futuro neanche tanto lontano, un’alleanza tra Italia Viva e una Lega ‘ripulita’ non è poi una prospettiva così impensabile

 

Contemplando il risultato della crisi da lui aperta, Matteo Renzi ci tiene a specificare che “le forze che hanno scelto di sostenere il governo Draghi non rappresentano una nuova maggioranza politica. Pd, Lega, Iv e 5 stelle stanno insieme sulla base di una risposta all’appello del pdr. Non è nata una nuova maggioranza politica”.

“Il governo sarà come vorrà Draghi e avrà tempo davanti a sé per affrontare le priorità. Da qui a un anno avremo fatto vaccini, avremo Recovery Plan e il G20 presieduto da Draghi. Avremo sistemato la ripartenza delle scuole. Un altro mondo. Avrebbe immaginato due mesi fa che finiva così?”. E aggiunge: “Da qualche mese la strategia mia era molto chiara. Mi si riconosca almeno che abbiamo rinunciato ai posti. Prima l’Italia poi Italia Viva”.
“La Lega sta cambiando pelle, sta diventando un partito diverso” ha concluso Renzi. Lasciando intendere senza troppi giri di parole che in un futuro neanche tanto lontano, un’alleanza tra Italia Viva e una Lega ‘ripulita’ non è poi una prospettiva così impensabile, visto che sono passate appena 24 ore e già i due Matteo sono più vicini che mai.

(Globalist)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui