studenti occupano liceo Kant, intervento della polizia. interrogazione di Fassina

213

Stefano Fassina, consigliere in campidoglio (SpR) e deputato di LEU, preannuncia una interrogazione alla Ministra Lamorgese sugli scontri al Kant

“Sono preoccupanti le immagini e i racconti di quanto avvenuto stamattina al liceo Kant a Centocelle. Vogliamo capire le ragioni della presenza delle forze di Polizia e ancora piu’ la necessita’ dell’intervento, attuato per impedire un’assemblea pacifica di studenti in una fase di grande sofferenza della scuola a causa, innanzitutto, della didattica a distanza”. Lo dichiara Stefano Fassina deputato Leu e consigliere di SpR. “E’ fondamentale – aggiunge – chiarire quanto accaduto. Purtroppo, non e’ la prima volta che accade a Roma da quando e’ stata sospesa la didattica in presenza. Dobbiamo evitare sempre e ancor di piu’ oggi che vengano negati fondamentali momenti di democrazia a scuola. Presentero’ un’interrogazione alla ministra Lamorgese”.

 –   –   –   –   –   –

Occupavano perché volevano protestare contro la DAD e per avere maggiori garanzie per il loro rientro scuola. La polizia irrompe brutalmente.

Le immagini inquietanti trasmesse mostrano ciò che non vorremmo mai vedere in una scuola: interventi violenti!

La scuola superiore anche a Roma vive ormai forti tensioni derivanti da una altalena stressante tra apertura e chiusura dei cancelli, mancanza di socialità e condivisione con i compagni e gli inseganti, mesi di DAD con lunghe ore di fronte ad un video!

Prima di intervenire con la violenza occorre capire le ragioni e andare al loro superamento, non è la brutalità il metodo giusto e non lo è certamente con degli adolescenti.

La senatrice Loredana De Petris, Presidente del gruppo misto Liberi e Uguali, nello stigmatizzare i fatti accaduti dichiara
“non sono certo quei metodi che risolvono i problemi della scuola e credo che sia necessario accertare e approfondire quel che e’ successo; per questo, presenteremo subito al Senato un’interrogazione in merito”

Difendiamo la scuola dal caos, diamo stabilità e certezze, conteniamo i danni che gli studenti stanno subendo dalla pandemia, glielo dobbiamo e velocemente.

Susanna Crostella

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui