Per capire meglio i dati COVID; il territorio sabatino è meno colpito rispetto all’intero Lazio

415

Capire come il Covid colpisce nelle varie zone d’Italia non è immediato, anche se i titoli dei giornali spesso rivelano criticità in alcune regioni rispetto ad altre, così come fra differenti città.

Nel Lazio l’informazione fornita da Regione e ASL è sempre tempestiva e corretta e, per quanto ci riguarda, contiamo su bollettini assai efficaci di ASL ROMA 4, che ci riguarda da vicino.

Allora è interessante capire come ha colpito il contagio nel nostro territorio Sabatino, leggendo le considerazioni che seguono. Si riferiscono a dati certificati del 7 Dicembre, ma la situazione è rimasta sostanzialmente inalterata

Non è semplice capire bene i dati COVID, e devono essere interpretati.

Poichè in genere il numero dei contagi o dei decessi viene comunicato come una cifra assoluta, non è chiaro quanto questi pesino in rapporto alla popolazione.

E’ evidente che 10 casi in un paese come Canale Monterano con 4.198 abitanti, hanno un significato diverso che gli stessi 10 casi in una città come Civitavecchia con 52.816 abitanti.

E’ quindi necessario rapportare il numero dei casi al numero degli abitanti, per esempio quanti sono i contagiati su 1000 abitanti con una semplice operazione aritmetica: si moltiplica il numero dei casi per 1000 e si divide per il numero di abitanti.

Riportiamo qui la popolazione di dieci comuni della ASL Roma4.

 

  • Allumiere                                           3987 abitanti   (dati 2019)
  • Anguillara Sabazia                             19.483             (dati 2018)
  • Bracciano                                           19.077             (dati 2019)
  • Canale Monterano                              4.198               (dati2019)
  • Cerveteri                                             38.144             (dati 2019)
  • Civitavecchia                                      52.816             (dati 2017)
  • Ladispoli                                             41.174             (dati 2017)
  • Manziana                                            7.711               (dati 2017)
  • Tolfa                                                   5.074               (dati 2014)
  • Trevignano Romano                          5.781               (dati 2017)

 

Se si applica la semplice operazione citata sopra alla situazione del COVID del 7 dicembre si ottiene:

  • Civitavecchia   282 casi ossia 5,3 ogni 1.000 abitanti
  • Cerveteri                     199 casi ossia 5,2 ogni 1.000 abitanti
  • Bracciano                    94 casi ossia  4,9 ogni 1.000 abitanti
  • Ladispoli                     191 casi ossia 4,6 ogni 1.000 abitanti
  • Canale M.                   17 casi ossia 4,0 ogni 1.000 abitanti
  • Anguillara                   74 casi ossia 3,8 ogni 1.000 abitanti
  • Manziana                    17 casi ossia 2,2 ogni 1.000 abitanti
  • Trevignano                 9   casi ossia 1,6 ogni 1.000 abitanti
  • Tolfa                           6   casi ossia 0,9 ogni 1.000 abitanti
  • Allumiere                    3   casi ossia 0,8 ogni 1.000 abitanti

 

Se si applica lo stesso ragionamento con oltre 60 milioni di italiani e  748.819 positivi, si ottiene un rapporto di 12,4 casi ogni 1.000 abitanti a livello nazionale e applicandolo ai 5.846.850 abitanti del Lazio con 93.514 positivi si ottiene un rapporto di 16,0 casi ogni 1000 abitanti.

Da questi numeri si direbbe che il nostro comprensorio, alla data del 7 dicembre, era molto meno colpito che il resto del paese (12,4 per 1.000) alla stessa data, e in particolare rispetto alla media regionale (16,0 per 1.000)

Sandro Griffini, L’agone

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui