NATINO CHIRICO DONA UNA SUA OPERA ALL’OSPEDALE DI CIVITAVECCHIA

200

 

 

Civitavecchia, 21 luglio 2020 – Giovedì 23 luglio, alle ore 10, si svolgerà una cerimonia molto semplice e sobria all’ingresso dell’Ospedale di Civitavecchia ( Evento al quale non è stato possibile invitare nessuna Istituzione cittadina considerato il momento storico che stiamo vivendo e  il particolare  luogo di passaggio nel quale sarà posizionato il dipinto  )  in occasione della quale verrà inaugurata l’Opera  donata dal maestro Natino Chirico , un artista che nonostante il grande successo professionale  in tutti i Paesi del mondo, non dimentica mai l’aspetto sociale e morale della vita, regalando le sue emozioni e le sue creazioni alle fasce più fragili dell’umanità. 

Si tratta di un quadro di grandi dimensioni (2 mt x 2 )  il cui titolo “ Tuffo nella vita” accoglierà all’ingresso del nosocomio i pazienti e gli utenti trasmettendo loro  serenità e speranza  grazie ad un sapiente gioco figurativo e  cromatico.

Questa opera contribuisce in modo esemplare all’intento voluto dalla Direzione Generale della Asl Roma 4 di valorizzare l’eticità e il valore terapeutico dell’arte considerando che si aggiunge ai numerosi quadri selezionati in occasione del Concorso “ Il mio ospedale “ ,  testimonianza della grande partecipazione degli artisti civitavecchiesi chiamati a collaborare all’abbellimento del loro ospedale dopo i lavori di ristrutturazione dell’ingresso.

Il Direttore Generale Giuseppe Quintavalle, considerando che il dono del Maestro Natino Chirico vuol essere un simbolico ringraziamento anche agli operatori sanitari tutti che hanno svolto un lavoro encomiabile in occasione di questa pandemia ,  in attesa di poter organizzare appena possibile   un Evento-Mostra in onore di tutti gli artisti che hanno collaborato a rendere più  piacevole l’ambiente ospedaliero,  ha espresso la sua soddisfazione nel raggiungimento di questa ulteriore tappa nel difficile percorso di umanizzazione teso a garantire una sanità di qualità e sempre più rispondente agli alti standard voluti per migliorare la qualità della vita dei cittadini  del nostro Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui