LAGONE

Destra sul piede di guerra contro il governo

Destra sul piede di guerra contro il governo
aprile 09
10:09 2020

Opposizione sulle barricate dopo che è saltata la collaborazione con il governo sul ‘Cura Italia’. Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia assicurano che non faranno ostruzionismo al decreto del quale il Senato ha iniziato l’esame stamane e su cui il governo ha già annunciato l’intenzione di porre la questione di fiducia. Ma tutti e tre i partiti del centrodestra sono sul piede di guerra, dopo che, per la mancata intesa, solo un paio delle loro proposte sono state accolte dalla maggioranza. E in ogni modo hanno annunciato che voteranno compatti ‘no’, giovedì, alla fiducia, accusando il presidente del Consiglio Giuseppe Conte di aver mostrato “autoreferenzialità, superbia politica”, addirittura uso dei “pieni poteri”.

Altro tema di scontro nel dibattito tra maggioranza e opposizione è la difficoltosa trattativa che il governo sta portando avanti con gli altri Paesi europei sugli aiuti e le misure che l’Ue potrebbe fornire in sostegno all’economia dei Ventisette colpita dall’emergenza coronavirus.

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI APRILE 2020!

Iscriviti alla Newsletter!