Un successo la campagna di raccolta fondi per la terapia intensiva di Civitavecchia lanciata dall’Avv. Lungarini

262

“La campagna è diventata virale e per questo gofoundme mi ha chiesto di inserire quanti più dettagli possibili anche sulla mia persona.” Scrive l’avvocato, promotore dell’iniziativa, sul sito GoFoundMe
“Mi chiamo Fabrizio Lungarini, faccio l’avvocato a Civitavecchia e in passato mi sono già occupato di raccolte fondi, come per i fratellini Marco e Francesco di Ladispoli. La campagna è coordinata con la Task Force del Comune di Civitavecchia per l’emergenza COVID-19, presieduta dal sindaco ERNESTO TEDESCO e direttamente con la ASL-RM4 attraverso il primario del reparto di terapia intensiva, dott. Ricci, il quale mi sta indicando di volta in volta il materiale più urgente e utile per rafforzare l’unico presidio di terapia intensiva per il territorio che va da Cerveteri/Ladispoli ai monti della Tolfa e arriva fino a Tarquinia.”
Insomma un vero successo “Il primo obiettivo (già raggiunto) è quello di dotare il reparto di 7 moduli di un Sistema di divisori elettronici auto-disinfettanti UV-C BLIND che in queste ore stiamo acquistando dalla ditta EVEREST s.rl. con sede in provincia di Treviso.
Il secondo obiettivo (ci arriveremo entro oggi) è quello di acquistare una sonda Wireless le cui caratteristiche sto in questi minuti attendendo proprio dalla ASL-RM4 per procedere a contattare la ditta. Se la raccolta avrà ancora il successo sperato, riusciremo a soddisfare le altre richieste che arriveranno sempre e solo direttamente dal direttore del reparto dell’Ospedale, permettendo di saltare tutte le lungaggini amministrative per l’approvvigionamento di quello che serve in questa situazione di emergenza.”

E’ possibile partecipare andando a questo link

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui