LAGONE

Trevignano Romano, due lezioni sull’Europa Sabato 25 gennaio e 8 febbraio 2020

Trevignano Romano, due lezioni sull’Europa Sabato 25 gennaio e 8 febbraio 2020
gennaio 24
09:52 2020

 

Si terranno sabato 25 gennaio e sabato 8 febbraio 2020, presso l’Aula Consiliare del Comune di Trevignano Romano, due lezioni sull’Europa che avranno come docente l’On. Prof. Giorgio La Malfa e come discenti i maturandi del Liceo Classico Vian e dell’ISS Paciolo di Bracciano e verteranno, la prima lezione, sulle origini dell’Unione Europa e la seconda sull’euro e sull’attuale crisi del disegno europeista. Le due lezioni saranno aperte alla partecipazione dei cittadini e di quanti riterranno interessante partecipare anche al dibattito che seguirà ogni singola lezione.

Abbiamo chiesto al Sindaco di Trevignano Romano che ospita i due eventi  dove è nata l’idea di organizzare queste due giornate e quali scopi si prefigge.

“Le due lezioni sono organizzate congiuntamente dalla FULM-Fondazione Ugo La Malfa, dal Comune di Trevignano Romano e dai due Istituti di Bracciano. L’idea è partita al termine del dibattito che il 5 ottobre scorso ha visto, presso l’Aula Consiliare di Trevignano, da un lato il Prof. La Malfa e dall’altra Massimo Franco – editorialista del Corriere della Sera  – presentare il Meridiano Mondadori curato dallo stesso Prof. La Malfa, dedicato a John Maynard Keynes, il più grande economista del Novecento.” 

Un evento davvero interessante, seppur molto “specialistico”.

“Un evento che, nonostante il tema molto ”specialistico”, ha riscosso un notevole successo di partecipazione e di gradimento, grazie alla competenza e all’autorevolezza dei due protagonisti che, ovviamente, non si sono soffermati solo sul libro ma hanno colto l’occasione per fare interessanti digressioni sull’attuale situazione economica e politica. Al termine dell’evento chiesi al Prof. La Malfa se era disponibile a partecipare ad altri analoghi eventi e da quel momento è maturata l’idea di dedicare queste due giornate agli studenti dei due Istituti e su un tema di grande attuale: l’Unione Europa”.

Perché proprio il Prof. La Malfa?

“Il Prof. La Malfa, nella sua lunga attività politica è stato anche – tra l’altro – due volte Europarlamentare ed anche Ministro dei Rapporti con l’UE, oltre ad essere attualmente Presidente della Fondazione intitolata a suo padre, Ugo, che organizza molti eventi sull’Europa ed anche essere autore di libri, saggi ed articoli sulla materia. Quindi una personalità che unisce competenza politica ed esperienza didattica, essendo stato varie volte titolare di cattedra in politica economica in varie Università italiane.” 

Perché l’Europa?

“L’Europa perché oggetto di tanti dibattiti sui mass media che spesso denotano una scarsa conoscenza dei dati oggettivi su cui tanto si discute. Gli studenti avranno così l’occasione di apprendere da un protagonista di rilievo della scena politica ed accademica, conoscenze che serviranno loro a maturare quel “pensiero critico” – la capacità di distinguere con appropriati strumenti di conoscenza, analisi e riflessione la realtà oggettiva dalla manipolazione mediatica e dai pregiudizi – di cui, credo, oggi abbiamo tutti tanto bisogno e che in definitiva è lo scopo della cultura in generale e della scuola in generale. In breve, prendendo in prestito una brillante definizione della “educazione”,  attraverso queste due lezioni, vorremmo “non riempire un secchio (di nozioni e concetti), ma accendere un fuoco (di interesse)” negli studenti ma anche in coloro che vorranno partecipare.”

“Desidero infine – ha concluso il Sindaco – cogliere l’occasione per ringraziare, oltre al Prof. La Malfa anche la Preside del Vian e del Paciolo, Prof. Stefania Chimienti, per la preziosa collaborazione e disponibilità.”

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *