LAGONE

L’Ass. “Amici della Scuola di Artiglieria” , presentano il nuovo calendario 2020 con il primo “Decennale”

L’Ass. “Amici della Scuola di Artiglieria” , presentano il nuovo calendario 2020 con il primo “Decennale”
dicembre 02
07:00 2019

Carissimi Soci,

ancora una volta ci ritroviamo in occasione della presentazione del calendario 2020. Quest’anno è particolarmente importante, per tutti noi, perché immortala il primo “Decennale” della nostra Associazione dalla fondazione, avvenuta il 28 maggio del 2010. Con orgoglio voglio ricordare che il Calendario del 2019, dedicato al Tenente di artiglieria e grande scrittore Giovannino Guareschi, è stato premiato dall’Istituto Italiano di Uniformologia, Iconografia e Pubblicistica

Militare “Quinto Cenni” come 1° Classificato alla 4^ Edizione dei Premi Annuali della Pubblicistica Storico-Militare. Il tema sviluppato nel calendario 2020 ha lo scopo di tenere viva la memoria del sacrificio degli internati militari italiani, con l’auspicio di suscitare – nelle giovani generazioni – una sana consapevolezza degli eventi accaduti, utile ad impedire il ripetersi di tali atrocità. Esso, infatti, è dedicato “Ai militari italiani internati chen non hanno fatto ritorno ed a coloro che hanno resistito all’inferno dei lager”.

Oggi più che mai è valido quanto ebbe a dichiarare Giovannino Guareschi al suo rientro in Patria:

“Non ci siamo rinchiusi nel nostro egoismo. La fame, la sporcizia, le malattie, la disperata nostalgia delle nostre mamme e delle nostre figlie, il cupo dolore per l’infelicità della nostra terra non ci hanno sconfitti. Non abbiamo dimenticato mai di essere uomini”.

Parole sagge con cui Guareschi invitava coloro che avrebbero appreso il vissuto degli IMI a riflettere sui valori della vita e della convivenza tra gli uomini. La scelta di tale tema é ispirata dalla lettura del libro “L’Arte nei lager nazisti: memoria, resistenza, sopravvivenza. Pittori militari italiani internati in Germania, 1943-1945”, scritto dalla Prof.ssa Paola Cintoli, già ricercatrice presso l’Istituto di Scienze storiche dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, poi Docente di Italiano e Storia nelle Scuole Superiori .La presentazione del calendario sarà curata dalla Prof.ssa Annamaria Casavola, Direttore responsabile della Rivista “Noi dei Lager” dell’A.N.E.I. di Roma, con l’introduzione al contesto storico, e dalla Prof.ssa Paola Cintoli, la quale, nell’esporre il particolare valore dell’arte nella condizione dell’internamento, ha analizzato le opere degli artistie sposte nel calendario. Alle Esimie Professoresse va la mia particolare gratitudine per la valorizzazione del calendario, realizzato anche con il loro personale contributo, ed a tutti gli Eredi e gli Enti proprietari delle opere, va il mio ringraziamento per aver concesso l’uso delle illustrazioni.

Cari Soci, arrivederci al Decennale!

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI NOVEMBRE 2019!

Iscriviti alla Newsletter!