LAGONE

Bracciano: Il 6 dicembre, progetto “Amico Speciale”

Bracciano: Il 6 dicembre, progetto “Amico Speciale”
novembre 30
10:27 2019

Venerdì si festeggia al Trifoglio. In via Varisco 11 si presenta un progetto di integrazione reale. L’Associazione Formae Mentis Onlus, in collaborazione con la Coop. Il Trifoglio e le scuole secondarie che afferiscono all’Istituto superiore Luca Paciolo di Bracciano hanno idea di offrire ai giovani un percorso di crescita del volontariato.  Il progetto Amico Speciale nasce dal desiderio. Il desiderio dei ragazzi diversi di avere esperienze di vita normale. Di poter avere amici, di conoscere cosa significhi scherzare in gruppo, passeggiare insieme, ascoltare una chitarra che suona, canticchiare con gli amici, ridere, godere del paesaggio, conoscere ambienti nuovi e fissare immagini in ricordi. In RICORDI che danno un senso all’esistenza, all’essere al mondo, a dover vivere – certe volte- una vita che è difficile da vivere. 

Ma il progetto desidera anche far crescere l’empatia, la capacità nei ragazzi neurotipici, normodotati, di vedere il mondo dal punto di vista dell’altro. Di chi non può. Non può correre, o forse che non può permettersi nemmeno di immaginare cosa significhi avere amici, che non ha strumenti per costruire solide amicizie basate sulle confidenze, sullo scambio, sulla complicità. 

Il progetto amico speciale offre mediazione emotiva e occasioni di vita in comune (esperienze, visite guidate, feste, ecc.) ai ragazzi diversi ed a tutti gli altri ragazzi di oggi. Nella speranza di costruire menti capaci di guardare il mondo da tutti punti di vista, di creare risorse per il volontariato che è la vera ricchezza dell’umanità. Vivere da vicino il coraggio della diversità può aiutare i giovani normodotati a combatte la depressione, a vincere il senso di inadeguatezza, spesso di fallimento, che l’adolescenza e la giovinezza talvolta porta con sé. A vedere il caleidoscopio della vita con occhi diversi. 

L’Associazione Formae Mentis guiderà per mano questi percorsi, partendo da un piccolo corso sulla “diversità” offerto agli studenti degli istituti superiori che afferiscono all’Istituto Paciolo e creando le occasioni di incontro “mediato”. Le risorse più importanti saranno offerte dal poter frequentare in piccoli gruppi gli spazi e le case del Trifoglio (destinate alla vita autonoma dei disabili organizzando occasioni di vita comune) e dallo sperimentare insieme percorsi naturalistici offerti dall’Ente Parco: “Tesori Naturali”.

E venerdì sera L’Associazione, in collaborazione con la Coop. Il Trifoglio organizza una cena deliziosa per raccogliere fondi da destinare a questo progetto. 

Partecipate con vivacità. Vi aspettiamo sorridenti.

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI NOVEMBRE 2019!

Iscriviti alla Newsletter!