LAGONE

Progetto “un Teatro per Bracciano”

Progetto “un Teatro per Bracciano”
ottobre 06
15:40 2019

Cinzia Orlandi

E’ un binomio artistico e culturale ormai consolidato quello tra il gruppo musicale Generazione Musica e l’Associazione Fa.rò, che insieme dallo scorso anno portano avanti con successo il progetto“Un teatro per Bracciano”.  Un progetto che coniuga intrattenimento e solidarietà sociale. La nuova stagione degli eventi presso il teatro Charles De Foucauld, in via delle Palme a Bracciano partirà il 12 ottobre. Presentato sabato 6 ottobre con una conferenza stampa il cartellone, ricco di eventi musicali e teatrali, che si concluderanno il 14 giugno 2020. “Ringrazio le tante persone sempre presenti, anche quest’anno offriremo spettacoli di qualità, grazie alle tante compagnie che ci hanno contattato”, ha detto Alessandro Lembo, esponente di Generazione Musica, “inoltre continueremo a finanziare progetti di beneficenza, rivolti alla disabilità ed all’oncologia”. Gli aventi messi in cartellone dalle due associazioni hanno dato a tanti cittadini un buon motivo per lasciare la poltrona, spengere la televisione e passare una serata diversa, a teatro, a due passi da casa. “Questa sala parrocchiale aveva delle potenzialità ed era un peccato tenerla solo per noi, la musica, il teatro, la danza, sono un modo per proporre la via del bello, per questo ho accettato il progetto di trasformare questa sala in un teatro, pur considerando e mantenendo gli usi prettamente parrocchiali”, ha detto il parroco Luigi Romano, della parrocchia del Santissimo Salvatore Charles De Foucauld. Giampiero Nardelli, rappresentante dell’Associazione Fa.rò, ha sottolineato l successo di un progetto nato per scommessa, ma portato avanti con impegno, “i con i ricavati degli spettacoli della scorsa stagione sono già state acquistate le tende per il palco, ma anche per il foyer e per abbellire altri punti della sala. L’obiettivo di questa stagione sarà magari di migliorare l’impianto delle luci e magari acquistare nuove sedie”. 

 

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *