LAGONE

Bianchini. Anguillara, ZTL di Martignano: falsità e incapacità che pagheranno i cittadini

 Breaking News
Bianchini. Anguillara, ZTL di Martignano: falsità e incapacità che pagheranno i cittadini
agosto 11
14:54 2019

Il comunicato diffuso in merito alla ZTL di Martignano da chi, indegnamente, si candidò per essere la sindaca degli onesti (nascondendo la condanna, poi indultata, comminata per calunnia in una vicenda che da sola qualifica la moralità della prima e ultima cittadina grillina), conferma l’inclinazione a mentire che – a volte – pervade certe persone. Alcune “qualità”, d’altronde, o si hanno o non si può far finta di possederle. 

Cominciamo con il dire che la ZTL fu correttamente istituita prima con atto di Consiglio Comunale – che approvava la Convenzione con l’Ente Parco per la fruibilità dell’area del lago di Martignano – e poi con successivo atto di Giunta (tutti documenti di cui si dispone copia; del resto sono facilmente rintracciabili per chiunque sull’Albo Pretorio e disponibili in originale presso gli Uffici Comunali). I cittadini, dopo aver potuto constatare l’incapacità a governare della attuale amministrazione, adesso possono – purtroppo – constatare anche come i suoi componenti non siano  in grado nemmeno di cercare un atto nell’Albo Pretorio. O forse – di proposito – si è ritenuto di sottacerne l’esistenza nel maldestro tentativo di prendere in giro la cittadinanza.
A riguardo mi riservo di inviare copia degli atti alle Autorità preposte.

Banalmente, il progetto della Porta del parco e della ZTL fu conseguenza di un bando POR 2007/2013 e le telecamere furono acquistate dall’Ente Parco, come peraltro stabilito nella convenzione approvata in consiglio comunale (non fornirò alcun riferimento di atti, il tempo di fare da balia a questo manipolo di #falliti é terminato, si assumano le responsabilità politico-amministrative delle loro – allucinanti – dichiarazioni). Nell’immagine sottostante é riportato un passaggio della stessa. 

Quindi, la ZTL fu correttamente istituita, le telecamere acquistate ed installate con atti dell’Ente Parco a fronte di uno specifico finanziamento ricevuto.
Cosa assai diversa da quanto pubblicamente dichiarato dalla Sindaca. E se le telecamere sono ad oggi spente perché in attesa di omologazione, allora la Sig.ra Anselmo dovrebbe chiarire come ha fatto a mettere nel Bilancio di previsione 2019 la cifra di 240.000 euro per sanzioni ZTL. Una cifra spropositata che solleva più di un dubbio sulle gonfiature delle voci di bilancio.
Di quanto stupidamente e falsamente affermato dai #falliti a 5 stelle di Anguillara resta l’accusa – e la diffamazione a mezzo stampa – nei confronti dell’ex Comandante Francesco Guidi, cui rivolgo tutta la mia solidarietà. Ribadendo che lo stesso abbia agito con correttezza e poichè nel comunicato diffuso dalla Sindaca e dai suoi sodali vengono anche – illegittimamente – rese pubbliche vicende personali, invito il Comandante Guidi ad agire nelle opportune sedi – civili e penali – a tutela della Sua persona e della Sua onorabilità.
Sono giorni caldi, estivi; consiglio ai miei concittadini di spendere il proprio tempo facendo un bagno nel nostro splendido lago, frequentando gli eventi che i cittadini, le associazioni e la ProLoco hanno organizzato, nonostante l’ostilità degli attuali amministratori grillini. Evitando, perciò, di perdere tempo nel leggere gli scriteriati e falsi comunicati dei #falliti grillini nostrani.
Capogruppo PD
Silvio Bianchini

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *