LAGONE

Europee: Italia in Comune, Verdi e Green Italia il 23 febbraio a Roma lanciano evento ‘Onda Verde e Civica’

Europee: Italia in Comune, Verdi e Green Italia il 23 febbraio a Roma lanciano evento ‘Onda Verde e Civica’
febbraio 13
19:19 2019

“Dopo il successo dell’Appello “Si faccia crescere un’Onda Verde e Civica” abbiamo deciso di lanciare un grande incontro aperto e partecipato per il giorno 23 febbraio al teatro Quirino Vittorio Gassmann di Roma, dalle 10 alle 14.” Spiegano in una nota Monica Frassoni, Presidente dei Verdi Europei, Federico Pizzarotti, Presidente di Italia in Comune, Elena Grandi e Matteo Badiali co-portavoce dei Verdi, Alessio Pascucci coordinatore di Italia in Comune, La deputata Rossella Muroni, l’Europarlamentare Marco Affronte e Carmine Maturo, co-portavoce di Green Italia, che spiegano:

“Sarà un grande happening che prende spunto dall’interesse suscitato dall’appello “Non c’è un Pianeta B” che personalità del mondo della cultura, della scienza, dell’ambientalismo, dello spettacolo e della società civile hanno lanciato i giorni scorsi per chiedere che alle Europee di maggio “Si faccia crescere un’Onda Verde e Civica”, appello che ha raccolto già migliaia di firme su www.ondaverdecivica.it.”

“Il 23 febbraio quindi invitiamo tutte le cittadini e i cittadini a partecipare a questo evento in cui con alcuni firmatari dell’appello, i Sindaci e i movimenti civici, i Verdi europei e italiani, gli ambientalisti ci confronteremo sulla possibilità di raccogliere l’invito a mettere in campo subito ed in vista delle elezioni europee, un’opzione distintamente ecologista, civica, federalista e europeista: che metta al centro azioni globali contro il cambiamento climatico e per la transizione ecologica, la giustizia sociale e il lavoro, che dia spazio e valore alla diversità e ai diritti, alla parola, al ruolo sociale e alla dignità personale delle donne.” Concludono gli ecologisti e i civici.

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *