LAGONE

LAGO BRACCIANO, ENTE PARCO: ELEVATA QUALITÀ DELLE ACQUE

LAGO BRACCIANO, ENTE PARCO: ELEVATA QUALITÀ DELLE ACQUE
luglio 31
09:15 2018
Roma, 30 LUG – “Il lago di Bracciano ha una elevata qualità delle acque, come testimonia la recente attribuzione della Bandiera Blu al Comune di Trevignano e come confermato dal Decreto del Presidente della Regione sulla balneabilità e nell’ultimo bollettino pubblicato da Arpa Lazio, (consultabile on-line) secondo il quale ‘la qualità delle acque di balneazione del Lago di Bracciano è eccellente’ “. È quanto afferma, riferisce una nota, il fronte delle istituzioni del Lago (Comuni di Anguillara S., Bracciano e Trevignano R., Parco e Consorzio) all’indomani della pubblicazione degli esiti della Campagna Goletta dei Laghi di Legambiente secondo la quale in 3 dei 4 punti di campionamento il lago risulterebbe “fortemente inquinato”.
“Appare discutibile – aggiungono – da un punto di vista scientifico effettuare campionamenti esclusivamente in prossimità (o all’interno) di pochi fossi che non sono rappresentativi né dei 33km di circonferenza né tantomento del lago nel suo complesso. Va inoltre sottolineato che non ci si può certamente basare su un campionamento fatto una volta l’anno e perlopiù, come quest’anno, all’indomani di un temporale estivo.
Se è vero ­- come affermato da Legambiente stessa – che ‘non c’è nessuna intenzione di dare giudizi sullo stato complessivo del lago né tantomeno sostituirsi alle autorità competenti’ diffondere ora questa tipologia di dati senza contestualmente dare un’adeguata informazione ed interpretazione degli stessi è del tutto fuorviante nonché irresponsabile, anche perché rischia di penalizzare ulteriormente un territorio che sta ancora pagando anche economicamente le conseguenze della recente crisi idrica. A tal proposito cogliamo l’occasione per ribadire che fin dai primi mesi dell’anno è in corso un’attività di monitoraggio, condotta dal Parco ed Enea, in collaborazione con la Commissione Rischio Idrogeologico del Comune di Trevignano e con il geologo Alessandro Mecali, effettuata lungo i fossi che alimentano il lago, attraverso sopralluoghi svolti in presenza dei Guardiaparco. Parallelamente, è in corso una sinergia con Arpa Lazio per il monitoraggio degli habitat lacustri di importanza comunitaria e della qualità delle acque, i cui dati saranno diffusi con la massima tempestività e trasparenza. Continua pertanto l’impegno del fronte unitario a favore di una corretta e responsabile diffusione dei dati e soprattutto nel difendere il lago come ecosistema e nel rilanciare il lago dal punto di vista turistico”.
Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI QUI IL NUMERO DI SETTEMBRE 2018!

Iscriviti alla Newsletter!