Droga, i Carabinieri di Bracciano sequestrano 3 kg di “speed”

175

carabinieri2I Carabinieri della Compagnia di Bracciano, nella giornata di ieri hanno arrestato sei persone – 4 uomini, di cui uno di nazionalità polacca, e 2 donne e dall’età tra i 20 e 40 anni – tutti già conosciuti alle Forze dell’Ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile congiuntamente con quelli della Stazione di Rignano Flaminio, a conclusione di un’accurata attività informativa volta a contrastare il fenomeno dello spaccio, hanno bussato alla porta di una villa sita in località Selva Grande del Comune di Sant’Oreste, dove i sei dimorano.

Durante la perquisizione personale e domiciliare sono stati rinvenuti tre chili di sostanza stupefacente denominata “speed”, suddivisi in tre panetti da un chilo circa ciascuno e occultati all’interno di un frigorifero, nonché ulteriori involucri della medesima sostanza nascosta all’interno delle stanze da letto e tutto il materiale necessario per il confezionamento delle dosi.
Visti gli elementi a loro carico e contattato il Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Tivoli, i sei sono stati dichiarati in stato di arresto e per loro si sono aperte le porte della carcere di Roma – Rebibbia.

Lo “speed” è una nuova e pericolosa droga formata da anfetamine che si assume per via orale, endovenosa o per inalazione e causa una grave dipendenza psicologica. Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui