LAGONE

Bracciano – dal 25 agosto al 2 settembre

Agosto 20
17:30 2012

Archivio

Non ha ancora un anno la neonata associazione “I colori per la vita“, ma già il suo nome è giunto alle orecchie di molti. Il merito va alla sua presidentessa Letizia Boccabella e alla determinazione con cui ha affrontato i numerosi ostacoli, ritardi, inconvenienti che spesso si incontrano per poter finalmente raggiungere lo scopo che si era prefissa: sposare la promozione dell’arte con il sostegno alla ricerca medica. Un compendio della sua stessa vita, medico omeopata con un’innata inclinazione verso la pittura, Letizia è riuscita ad emergere nel panorama artistico nazionale senza per questo dimenticare l’ippocratica solidarietà umana. Da qui l’idea di un’associazione che ponga l’arte a servizio delle strutture ospedaliere, particolarmente bisognose in questo frangente economico, per poterne sostenere l’operato.
Come questo sia possibile lo vedremo dal 25 agosto al 2 settembre a Bracciano, nel Chiostro degli Agostiniani, dove avrà luogo la prima edizione della mostra “E…state con l’arte“. Lo spazio espositivo si trasformerà in una finestra aperta sul panorama artistico contemporaneo italiano grazie alla presenza di 7 artisti quotati a livello nazionale, ognuno con uno stile differente e ognuno con ben 5 opere pittoriche, per un totale di 35 pezzi unici da ammirare. Tutti gli artisti verseranno il 30% del ricavato di eventuali vendite all’associazione, che assieme alla metà dell’incasso della vendita dei biglietti di ingresso, che avranno un costo di 5 euro, formerà la quota totale da devolvere in beneficenza al reparto di Oncologia Pediatrica dell’Ospedale Bambin Gesù di Roma.
Come la stessa presidentessa ha puntualizzato per l’organizzazione dell’evento non è stato possibile usufruire di alcun aiuto da Enti o Istituzioni, causa la giovanissima età dell’associazione, ma per quanto ardua la ricerca di sponsorizzazioni ha anche contributo a rafforzarne l’immagine sul territorio. Sono infatti molte le attività commerciali di zona coinvolte che con una piccola quota di partecipazione potranno aderire in qualità di sponsor e contemporaneamente promuovere la loro attività con sconti e promozioni che i visitatori della mostra riceveranno in forma di coupon. Tanta è la fiducia in questo progetto che lo stesso professor Locatelli, direttore del dipartimento Oncoematologico, presiederà l’apertura della mostra il giorno 25 agosto alle 18.30.

Fonte/Autore: Michela Mansi

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI LUGLIO/AGOSTO 2020!

Iscriviti alla Newsletter!

Referendum 2020