Nella seconda fase l​’Italia se la vedrà con Germania e Porto Rico

Archivio

Si è conclusa la prima fase del Mondiale italiano, e sicuramente la sorpresa più clamorosa è venuta dal Camerun, capace di vincere la sua prima partita in assoluto in una rassegna iridata e di accedere così alla seconda fase. Insieme al Camerun, anche l​’Egitto va avanti, e così sono ben due le rappresentanti del continente africano. Nell​’ultima giornata della prima fase Cuba si è imposta al tie-break sul Brasile, l​’Italia ha faticato non poco per domare l​’Iran, mentre la Polonia ha confermato il suo stato di grazia. Nella seconda fase l​’Italia a punteggio pieno (3 vittorie con Giappone 3 a 0, Egitto 3 a 0 e Iran 3 a 2), dovrà affrontare il Porto Rico (2 vittorie con Australia 3 a 1 e Camerun 3 a 0; una sconfitta per 3 a 2 con Russia) e la Germania ( 1 vittoria con il Canada per 3 a 0 e due sconfitte con Serbia 3 a 0 e Polonia 3 a 2)
Questi tutti i risultati di ieri:Japan-Egypt 3-2, Spain-Tunisia 3-1, Australia-Cameroon 1-3, Mexico-Venezuela 3-0, Bulgaria-Czech Rep. 1-3, Germany-Canada 3-0
Italy-Iran 3-2, Cuba-Brazil 3-2, Puerto Rico-Russia 2-3, USA-Argentina 3-1, China-France 0-3, Serbia-Poland 1-3

Seconda Fase (30/09 – 2/10)
Pool G (Catania): Italy, Puerto Rico, Germany
Pool I (Catania): Russia, Egypt, Spain
Pool H (Milan): Cuba, Serbia, Mexico
Pool M (Milan): France, Japan, Argentina
Pool L (Ancona): Usa, Czech Republic, Cameroon
Pool N (Ancona): Poland, Brazil, Bulgaria

Seconda Fase 18 Squadre/6 Gironi
Pool G – Catania: 30/09 PUERTO RICO-GERMANY h 17; *1/10 GERMANY-ITALY h 21*; *2/10 ITALY-PUERTO RICO h 21*
Pool I – Catania: 30/09 RUSSIA-EGYPT h 21; 1/10 SPAIN- RUSSIA h 17; 2/10 EGYPT-SPAIN h 17
Pool H – Milano: 30/09 CUBA-SERBIA h 17; 1/10 MEXICO-CUBA h 21; 2/10 SERBIA-MEXICO h 17
Pool M – Milano: 30/09 FRANCE-ARGENTINA h 21; 1/10 JAPAN-FRANCE h 17; 2/10 ARGENTINA-JAPAN h 21
Pool L – Ancona: 30/09 USA-CZECH REPUBLIC h 17; 1/10 CAMEROON-USA h 21; 2/10CZECH REPUBLIC-CAMEROON h 17
Pool N – Ancona: 30/09 POLAND-BRAZIL h 21; 1/10 BULGARIA-POLAND h 17; 2/10 BRAZIL-BULGARIA h 21

Fonte/Autore: FIVB