Leodori (PD): Piano Irrazionale che si accanisce su Provincia di Roma

Archivio

”Un piano non equilibrato che si accanisce sulla Provincia di Roma senza tener conto della realtà dei territori che evidentemente la presidente Polverini mal conosce; la salute dei cittadini sacrificata per ragioni ben lontane dalla razionalizzazione delle risorse e l​’azzeramento delle promesse elettorali fatte dalla stessa Polverini sul taglio dei posti letto”. Questo il commento del capogruppo del Pd della Provincia di Roma Daniele Leodori sulla chiusura di 17 strutture ospedaliere che sarebbe prevista nel piano sanitario della Regione Lazio.

“Mi auguro che le indiscrezioni non trovino conferma – prosegue Leodori – poiché la scelta delle strutture su cui calerebbe la mannaia non segue logiche razionali, né lungimiranti rispetto a territori dell​’hinterland con popolazione in continua crescita o dove l​’ubicazione rende ardua qualsiasi alternativa. Assurdo tornare indietro nel tempo, ai pendolari delle cure sanitarie, costretti a ricorrere alle strutture di Roma per qualsiasi esigenza. Per questo, qualora fossero confermati i dati, contrasteremo in ogni sede istituzionale questa politica di tagli indiscriminati che avrebbe, come unico risultato, quello di eliminare servizi ospedalieri essenziali ai cittadini del Lazio e, in particolare, della Provincia di Roma ”.

Fonte/Autore: Leodori (PD)