A Roma si festeggiano i 140 anni della breccia di Porta Pia

Archivio

Il 20 settembre 1870 i bersaglieri comandati dal generale Luigi Cadorna aprirono una breccia nella cerchia delle mura aureliane, nei pressi di Porta Pia, ed entrarono a Roma: Pio IX fu costretto a ritirarsi; gli vennero concessi solamente il Vaticano, il Laterano e la villa pontificia di Castel Gandolfo. Roma, pertanto, fu annessa al Regno d​’Italia, di cui divenne capitale. Oggi si festeggiano i 140 anni della presa di Porta Pia con la visita del Capo dello Stato Giorgio Napolitano al Museo dei Bersaglieri.

Fonte/Autore: Lagone