Interrogazione sullo spostamento e la nuova ubicazione Isola Ecologica Comunale.

Archivio

Con varie Delibere di Giunta questa Amministrazione ha deciso di spostare l’Isola Ecologica Comunale all’interno del perimetro dell’Area Artigianale in località “Le Pantane”; Visto che tale spostamento comporterà notevoli ed un inevitabile degrado generale di tutta la zona artigianale e con esso anche un deprezzamento dell’intera area con danni notevoli per quelle aziende che hanno acquistato i lotti all’interno della predetta Area Artigianale. L’area artigianale doveva essere il fiore all’occhiello di un decentramento voluto per dare maggiori possibilità di sviluppo e visibilità alle realtà locali e non; Vengono pregiudicati quei cittadini che abitano nelle immediate vicinanze della edificanda Isola Ecologica Comunale; La zona interessata è già fortemente penalizzata dal punto di vista ambientale per la presenza in loco della predetta Area Artigianale, dell’impianto di depurazione dell’ACEA e di aziende di allevamento di suini. La realizzazione dell’Isola Ecologica all’interno dell’Area Artigianale comporta anche un danno economico per il Comune in quanto vengono meno gli introiti derivati dalla vendita di due lotti ( lotti 49 e 50) della predetta Area; Il posizionamento dell’isola ecologica rientra entro il raggio di 200 mt dal pozzo dell’area artigianale e tale circostanza potrebbe essere causa di inquinamento delle falde del pozzo stesso. Non risulta un atto formale da parte del Consorzio, gestore dell’area artigianale , alla disponibilità per la realizzazione dell’isola ecologica. Il completamento dell’opera stessa è legata al bando della raccolta della nettezza urbana, di cui non conosciamo l’esito, né nei modi, nè nei tempi; l’adeguamento e la messa a norma della Isola Ecologica nel sito ove è tutt’oggi era ed è una occasione per poter bonificare l’intera area e riqualificare la stessa la quale si trova in uno stato di assoluto degrado e priva dei minimi servizi (acqua, energia elettrica, asfalto stradale etcc..) e che lo spostamento dalla sede attuale a quella all’interno dell’Area Artigianale comporta il venir meno di tale opportunità;

TUTTO CIO’ PREMESSO E CONSIDERATO SI INTERROGA

il Vice Sindaco e l’Assessore competente affinché riferiscano sui sotto esposti punti:
1) quali siano i costi dello spostamento dell’Isola Ecologica Comunale dalla attuale sede a quella all’interno della Area Artigianale;
2) il tempi per il completamento e uso della nuova isola ecologica;
3) a quanto ammonti il mancato guadagno del Comune per l’utilizzo dei due lotti dell’Area Artigianale necessari per la realizzazione dell’Isola Ecologica;
4) quale sarebbe stata la spesa di messa a norma dell’Isola Ecologica nella sede attuale;
5) si chiede , visto l’appalto in essere, se sarebbe possibile sospendere i lavori in attesa di una decisione complessiva della raccolta della nettezza urbana compatibile con l’appalto stesso , onde evitare di realizzare opere che potrebbero risultare inutilizzabili per il futuro, arrecando notevoli danni alla collettività .

Si chiede, infine, risposta scritta alla presente interrogazione, ai sensi di legge.

Per il Gruppo Consiliare “ DI GIOIA per Anguillara “
Nicola Antonio Di Gioia
Silvio Bianchini
Micol Fiorentini

Aberto Francocci

Francesco Pizzorno

Fonte/Autore: Lista Di Gioia