La prossima seduta Giunta Regionale del Lazio in programma all​’Eremo di Montevirginio

Archivio

PD Canale Monterano: l’ipotesi di far svolgere una seduta della Giunta Regionale presso l’Eremo di Montevirginio un mix di spocchiosa maleducazione istituzionale e di ignoranza storico-religiosa

Apprendiamo dalle agenzie di stampa che la Giunta Regionale del Lazio ha in programma per il prossimo fine settimana una seduta a Canale Monterano, presso l​’Eremo di Montevirginio.
Non possiamo esimerci da alcune considerazioni:
un’istituzione come la Giunta Regionale arriva in un comune senza sentire il bisogno di informare non solo la cittadinanza, ma neanche l’Amministrazione del comune stesso. Lo riteniamo un gesto di spocchiosa maleducazione istituzionale, che ancora una volta dimostra quale è il livello del senso dello Stato di questa Destra.
La seconda considerazione riguarda la scelta dell’Eremo di Montevirginio. La presidente Polverini dovrebbe sapere che storicamente l’Eremo dei Padri Carmelitani Scalzi nasce secondo la tipologia del “Santo Deserto”, luogo dedicato alla meditazione, alla preghiera e al silenzio, caratteristiche che ha mantenuto nel tempo e che lo differenziano da siti analoghi. E allora che c​’entra un luogo di culto e meditazione con una seduta della Giunta Regionale? Perché turbare questi luoghi? A Canale ci sono strutture pubbliche e private ad hoc per ospitare simili iniziative, perché scegliere l’Eremo? Per rendere più gradevole o interessante la “gita fuori porta” ai signori assessori?
Vogliamo infine rivolgere una domanda alla presidente Polverini: gentile Presidente, se, come speriamo, il senso della riunione di Giunta è di dimostrare attenzione ai territori, ci fa sapere quali provvedimenti riguardanti Canale Monterano, o più in generale il territorio della Tuscia Romana, saranno discussi e approvati in questa occasione? E più precisamente: ci fa sapere con chi sono stati elaborati e concordati quei provvedimenti, visto che gli amministratori locali non sono informati nemmeno della visita?
Nel caso in cui, come temiamo, non ci siano provvedimenti che riguardano la nostra comunità o, peggio, si voglia imporre qualcosa elaborato da chi questi territori li conosce solo per averli visti sulla carta geografica, allora segua il nostro consiglio: se ne stia a Roma e si faccia rivedere da queste parti quando vorrà occuparsi sul serio dei problemi della nostra comunità.

Circolo PD “Sandro Pertini” di Canale e Montevirginio

Per info: 3286857573 – canaleperilpd@yahoo

Fonte/Autore: PD Canale Monterano