Consiglio di Stato: stop ai pedaggi sul GRA

Archivio

Il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso fatto dalla Presidenza del Consiglio ed ha pertanto confermato quanto disposto precedentemente dal TAR circa la riscossione dei pedaggi aggiuntivi ai caselli che immettono sul GRA. Il Presidente della Provincia Nicola Zingaretti prendendo atto di quanto disposto, ha commentato: ”vittoria ottenuta grazie alla nostra tenacia: abbiamo dato un contributo determinante per seppellire questo odioso balzello che penalizzava in modo particolare chi vive, studia e lavora nel territorio romano”. Rimane purtroppo il rischio di un decreto apposito resentato dal Governo per far fronte a questa disposizione, almeno fino a che
Il CODACONS suggerisce di mantenere le ricevute fin qui pagate per eventuali richieste di risarcimento.

Fonte/Autore: Loris Pietrelli