Schiacciante vittoria del Werder Brema per 3 a 1 contro la Sampdoria

Archivio

Dopo un primo tempo equilibrato con una occasione da gol per entrambe le squadre: la Samp al 4’ con Pazzini su cross di Palombo colpisce di testa e manda di poco a lato. Al 14’ viene annullata una rete a Pazzini per fuorigioco. Al 29’ il Werder sfiora la rete con Hugo Almeida che colpisce di testa la traversa.
Nella ripresa i tedeschi partono alla grande e in diciotto minuti stendono i doriani con tre reti: al 51’ Fritz batte Curci con un tiro verso l’angolino dopo un errore di Tissone, al 67’ arriva il raddoppio su rigore di Frings per trattenuta in aria di Lucchini che viene espulso per seconda ammonizione, al 69’ la terza rete è ad opera di Pizarro su assist di Hugo Almeida. La Samp sostituisce Poli con Tissone, Guberti con Mannini e Stankevicius al posto di Semioli. Prende un palo con Pazzini al 58’ su assist di Mannini quando l’incontro era sull’ 1 a 0. La rete della speranza arriva al 90’ ad opera di un ottimo Pazzini che infila di testa su cross di Stankevicius. La Partita finisce con una ammonizione per il Werder e ben cinque per la Sampdoria (Cassano, 2 Lucchini,, Ziegler, Volta)

Fonte/Autore: Lagone