Anguillara, Il Partito Democratico incalza l​’Amministrazione Comunale

Archivio

Apprendiamo con piacere che l’Amministrazione, finalmente, dà segni di vita inaugurando una “importantissima” opera pubblica – dandone il giusto risalto via etere e via carta stampata – come il cartello che trasforma due parcheggi preesistenti ed utilizzabili da tutti i cittadini in parcheggi riservati alle neomamme.
Chiediamo alla Amministrazione di attivarsi ad un nuovo sforzo tipografico – magari impiegando meno di un anno e mezzo – per un ulteriore cartello che riservi una panchina del molo per i neononni o uno dei bagni pubblici per i neopapà .
Riteniamo che la cittadinanza ed in primis le neomamme abbiano bisogno di altro che di fantomatici spots (pre -elettorali?) volti ad inaugurare il nulla.
Ci chiediamo:
a) quando saranno inaugurati i due palazzetti dello sport fermi da quasi due anni;
b) perché non è stata inaugurata la cittadella socio-sanitaria pronta da tempo ed in uno stato di abbandono tanto da essere oggetto di atti vandalici (sono state addirittura asportate delle finestre);
c) quando inizieranno i lavori del secondo lotto della predetta cittadella;
d) come mai sono da lungo tempo fermi i lavori di completamento della passeggiata lungolago;
e) come mai il sistema viario della nostra città si sia trasformato in una distesa di buche simile ad un campo minato;
f) come mai il giardino comunale vicino al campo sportivo sia nello stato di incuria e degrado in cui si trova ad appena un anno e mezzo dalla sua inaugurazione;
g) come mai l’isola ecologica si sia trasformata in una discarica a cielo aperto e come mai la ditta alla quale ne è stata affidata la gestione non provvede a rimuovere le tonnellate di rifiuti ivi presenti;
h) a che punto siamo con la rimozione dei tralicci e l’interramento dei cavi elettrici presenti nel quartiere di Campo Marinaro, fantasiosa opera anch’essa promessa in campagna elettorale.
Potremmo continuare a lungo e parlare di piano regolatore, di zona 167 e dei problemi della casa, del lavoro e della edilizia scolastica, argomenti che riteniamo stiano a cuore delle neomamme e dei neo papà quantomeno quanto il cartello indicante i due parcheggi, ma ci accontenteremmo che la Amministrazione rispondesse – almeno – sugli argomenti sopraesposti.
Restiamo in fiduciosa attesa nella speranza che, quest’inverno, non ci si presenti come unica opera pubblica l’inaugurazione di un pezzo di spiaggia riservato alle papere.
Partito Democratico Anguillara Sabazia

Fonte/Autore: PD Anguillara Sabazia – Francesco Pizzorno