ATER, VITERBO: PER L’ESTATE POTENZIATO LO SPORTELLO DEL CARMINE

Archivio

Potenziamento dello sportello Ater in Via Castel di Fano 8 (quartiere Carmine) in modo da rafforzare i rapporti con gli inquilini: è questo che si propone l’Ater di Viterbo per i mesi di luglio (l’iniziativa ha preso avvio la scorsa settimana), agosto e settembre, periodo durante il quale sarà effettuata la verifica per il controllo dei redditi. Si tratta di una procedura, prevista dalla legge, per rimodulare il canone d’affitto e valutare la sussistenza dei requisiti per l’assegnazione dell’alloggio: in Via Castel di Fano gli inquilini potranno ricevere tutte le informazioni necessarie alla compilazione dei moduli e vedere chiarito ogni dubbio in merito alla loro situazione.

Da sottolineare che in Via Castel di Fano da anni è attivo lo sportello Ater, che rimane aperto il martedì. Questi gli orari fino al 5 agosto: 27 luglio, dalle 15.30 alle 17.30; 29 luglio dalle 9 alle 12; 30 luglio dalle 9 alle 12; 3 agosto dalle 15.30 alle 17.30, 5 agosto dalle 9 alle 12. “Si tratta di un servizio che va incontro agli inquilini – dice il direttore dell’Ater Ugo Gigli – cercando di andare il più possibile vicino alle loro esigenze. Il personale Ater è a completa disposizione non solo per la verifica dei redditi, ma in generale per l’assistenza per quanto concerne le problematiche della casa agli assegnatari, specialmente quelli più anziani e/o inabili per i quali può risultare difficoltoso recarsi in Azienda”.

Fonte/Autore: tuscia media comunicazione