I nuovi bandi della Regione, della Provincia e del Comune di Roma

Archivio

DALLA REGIONE LAZIO:
Regione Lazio e Settima Coorte: bando di concorso ​’Giovani, cultura italiana, identita’ e territorio’
NOVITA’!
Il bando di concorso Giovani, cultura italiana, identità e territorio, pubblicato dall’associazione Settima Coorte e finanziato dalla Regione Lazio con i contribuiti ex d.g.r 369/2009, ha offerto agli studenti, che negli ultimi 5 anni si sono laureati negli atenei della Regione, con una tesi inerente l’arte o elementi culturali connessi e o collegati con il territorio regionale, l’opportunità di entrare all’interno dell’immenso circuito museale, architettonico e archeologico del Lazio.
Tutti gli elaborati multimediali, prodotti in risposta al bando ed inviati entro il 30 giugno, sono stati raccolti dall’associazione Settima Coorte e verranno messi a disposizione, fatto salvo il diritto d’autore, del circuito turistico culturale della regione tramite un apposito catalogo consultabile on line.
L’iniziativa, che costituisce per le giovani eccellenze del Lazio, un’opportunità che va ben oltre il premio, ha l’obiettivo di creare un ponte di contatto tra i lavori di ricerca più interessanti delle tesi dei giovani laureati e l’offerta turistica della Regione, un contatto che potrebbe diventare per i partecipanti una concreta possibilità di lavoro. Per maggiori informazioni : www.7coorte.it.

Rendicontazione per il “comodato d’uso dei libri di testo”. Per i comuni del Lazio
NOVITA’!
I Comuni che hanno ricevuto il contributo relativo al comodato d’uso per i libri di testo, dovranno compilare il modello di rendicontazione, allegato alla presente predisposto dall​’amministrazione regionale ed inviarlo al seguente indirizzo:Direzione Regionale Istruzione, Programmazione dell’Offerta Scolastica e Formativa, Diritto allo Studio e Attività Culturali
Area Servizi per il Diritto allo Studio, Monitoraggio e Controllo.
Allegato (modello di rendicontazione)
Procedura per la restituzione, dei fondi regionali assegnati ai comuni per il sostegno delle famiglie per le spese scolastiche
(assegni di studio e comodato d’uso dei libri di testo).
Qualora l’Amministrazione comunale non utilizzi interamente le somme assegnate dalla Regione per il sostegno delle famiglie meno abbienti per le spese scolastiche (comodato d’uso dei libri di testo e/o assegni di studi per gli studenti più meritevoli), dovrà provvedere alla restituzione delle suddette somme mediante versamento sul seguente conto corrente bancario avente codice IBAN IT55D0300203300000400000292, intestato alla Regione Lazio – Servizio Tesoreria, indicando come causale “restituzione finanziamento comodato d’uso – Determinazione Dirigenziale n. D2440 del 5/08/2009 oppure assegni di studio – Determinazione Dirigenziale n. D2267 del 23/7/2009 anno scolastico 2009-2010”, oppure mediante versamento presso la Tesoreria della Regione.
Il Comune dovrà comunicare alla Regione Lazio, Direzione Regionale Istruzione, Programmazione dell’Offerta Scolastica e Formativa, Diritto allo Studio ed Attività Culturali – Area Servizi per il Diritto allo studio, monitoraggio e controllo, unitamente alla rendicontazione finale, l’avvenuta restituzione delle risorse finanziarie inutilizzate, allegando l’attestazione di pagamento o copia del bonifico bancario.
Direzione Istruzione, programmazione dell​’offerta scolastica e formativa, diritto allo studio e attività culturali Area Servizi per il diritto allo studio, Monitoraggio e Controllo
Il Dirigente Dell​’Area

Dr.ssa Filippa De Martino

[fdemartino@regione.lazio.it]

Corsi Finanziati
NOVITA’!
In questa sezione vengono pubblicati i corsi di formazione gratuiti finanziati dal Fondo Sociale Europeo per i quali sono aperti i termini per la presentazione delle domande di ammissione.
Si consiglia di consultare inoltre i siti delle provincie in materia di Formazione Professionale:

* Frosinone
* Latina
* Rieti
* Roma
* Viterbo
· Corsi di formazione in autofinanziamento
Corso per il quale sono aperte le iscrizioni – Corso chiuso o concluso

A TUTTI I COMUNI DEL LAZIO – sono pubblicati gli schemi tipo di bando comunale e di domanda per l​’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica
07/07/10 – Con determinazione dirigenziale n.B3187 del 30 giugno 2010, il Direttore ha approvato e disposto la diffusione sul presente sito internet degli schemi tipo di bando comunale e di domanda per l​’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica. Tutti i Comuni del Lazio, che riceveranno a breve una nota circolare di questa Direzione regionale concernente l​’indizione dei nuovi bandi e l​’adozione delle relative graduatorie, possono scegliere di utilizzare gli schemi in questione come linee guida per la stesura dei relativi atti o di predisporne uno proprio nel rispetto della normativa vigente in materia.

Allegati:

* Determinazione n. B3187 del 30 giugno 2010 (pdf 16,38KB)
* Allegato A – Schema tipo Bando Comunale (pdf 96,37KB)
* Allegato B – Schema tipo domanda (pdf 186,28KB)

AVVISO PUBBLICO – Presentazione di proposte di interventi da finanziare con il Piano Nazionale di Edilizia Abitativa

25/06/10 –
E​’ stato pubblicato dal direttore regionale, con atto n.B3014 del 17 giugno 2010, l​’avviso pubblico per la presentazione delle proposte d​’intervento da parte dei comuni – definiti ad alta tensione abitativa – e delle ATER, ai sensi del D.L. 112/2008 – Legge 06 agosto 2008, n.133.
Procedura concorsuale n. 20/2010 linea progettuale di sviluppo di franchising di negozi per la vendita di prodotti tipici della Regione Lazio.

Allegati:
· Allegato AI
· Allegato AII

Astral SPA Avviso pubblico di integrazione e aggiornamento elenco professionisti formazione di un elenco di professionisti per l​’affidamento di incarichi, di cui all​’art. 90, comma 1 del d.lgs. 163/2006, di importo inferiore ad euro 100.000,00
Allegati:

* Avviso

PSR 2007/13 Misura 111 – Azioni nel campo della formazione professionale e dell​’informazione

Approvata Determinazione n.C1303 del 4 giugno 2010 riguardante: Reg. CE 1698/2005 – PSR 2007/2013 del Lazio. Bandi pubblici DGR 412/2008 e ss. mm. ii.. misura 111 ”Azioni nel campo della formazione professionale e dell​’informazione.” Approvazione degli elenchi delle domande di aiuto ammissibili e non ammissibili ed autorizzazione al finanziamento. Approvazione dello schema del provvedimento di concessione e modelli per lo svolgimento attività formative.

Link alla normativa e modulistica
BIC Lazio e Camera di Commercio di Roma sbarcano in provincia con 3 nuovi sportelli dedicati all​’impresa per donne, giovani e immigrati
Sostenere e promuove la cultura d´impresa con l​’apertura al pubblico di tre nuovi sportelli in provincia di Roma dedicati all​’avviamento di nuove attività imprenditoriali ed allo sviluppo di quelle esistenti.
E​’ questo lo scopo del progetto realizzato da BIC Lazio e dalla Camera di Commercio di Roma, che insieme hanno dato vita a ”Nuove energie per nuove imprese”. Un´iniziativa fortemente voluta per avvicinare il mondo dell´impresa al cittadino e facilitare così, l´accesso alle informazioni, ai servizi ed ai finanziamenti attualmente disponibili.
Il progetto si rivolge a giovani, donne e immigrati che intendono avviare o far crescere la propria attività imprenditoriale nella provincia di Roma.
I tre nuovi sportelli saranno aperti presso i Comuni di Ponzano Romano (dal 14 giugno), di Formello (dal 15 giugno) e di Castel Madama (dal 17 giugno).
Passo dopo passo, grazie all´esperienza di BIC Lazio e della Camera di Commercio di Roma ed in collaborazione con le amministrazioni comunali, il cittadino sarà accompagnato in ogni fase di preparazione del proprio progetto imprenditoriale.
Gli sportelli offriranno agli aspiranti imprenditori consulenze gratuite e servizi di supporto all´attività imprenditoriale. Nello specifico ecco i servizi che è possibile ottenere:
– Orientamento imprenditoriale e assistenza alla redazione del business plan. In particolare verrà offerta consulenza per redigere un progetto imprenditoriale, strumento indispensabile per verificare la fattibilità della propria idea d​’impresa nonchè per le richieste di finanziamenti (pubblici o privati) e per la ricerca di partner;

– Seminari informativi, per la diffusione di tutte quelle informazioni che sono necessarie per l´avvio di un´attività imprenditoriale;

– Percorsi di formazione, finalizzati al rafforzamento delle competenze manageriali e della consapevolezza del proprio profilo imprenditoriale;

– Tutoraggio in fase di avvio ed assistenza personalizzata per tutti gli adempimenti amministrativi (rilascio di autorizzazioni, licenze, nonché per l´iscrizione in albi, ruoli e registri abilitativi, ecc). Un tutor, in base ad un programma di lavoro concordato, affiancherà le imprese nella individuazione e risoluzione delle principali problematiche aziendali.

Il progetto ”Nuove energie per nuove imprese”, avviato alla fine del 2008 con due sportelli a Roma, è pronto oggi a decollare grazie all´apertura di questi nuovi uffici, che saranno in grado di accogliere anche in provincia i futuri imprenditori.
Già dall´anno scorso il progetto ha contribuito a far nascere più di 100 nuove start up. Un piccolo ma significativo successo, che conferma la voglia di ripresa economica del territorio soprattutto grazie a quelle categorie ritenute svantaggiate, che sono invece fondamentali se messe in condizione di ricevere servizi e informazioni adeguate.
Ecco di seguito le sedi degli sportelli aperti in provincia di Roma, con gli orari di apertura al pubblico, presso i quali sarà possibile usufruire dei servizi sopra descritti fissando un appuntamento attraverso il numero verde di BIC Lazio 800 280 320:
Comune di Ponzano Romano Via Armando Casalini, 7, Tel. 0765338175
e-mail: sportello.ponzano@rm.camcom.it. Apertura: lunedì (dalle 10.00 alle 17.00)
Comune di Formello, Via degli Olmetti, 39, Tel. 069075473
e-mail: sportello.formello@rm.camcom.it. Apert: lunedì e mercoledì (dalle 10.00 alle 17.00)

Comune di Castel Madama, Corso Cavour 34, Tel. 07744500224
e-mail: sportello.castelmadama@rm.camcom.it. Apertura: martedì e giovedì (dalla 10.00 alle 17.00)

ARSIAL – Agenzia Regionale per lo Sviluppo dell​’Innovazione dell​’Agricoltura del Lazio – Avviso pubblico relativo al Piano di promozione dei prodotti agroalimentari 2010
Allegati:

* Il testo dell​’avviso
(PSR) 2007/2013 Bando Pubblico ad apertura condizionata dell​’Azione 214.12 ”Metodi e tecniche di coltivazione sostenibile del tabacco” , nell​’ambito della misura 214 – Pagamenti agroambientali. news

OCM vino – vendemmia verde news
PSR 2007/2013 – PIT – Differiti i termini per la presentazione telematica dei Progetti Integrati Territoriali definitivi news
Bando per la presentazione delle domande da parte degli enti locali del territorio della Regione Lazio. La DGR n. 203 del 22/03/2010 ha approvato il Bando per l​’annualità 2010, che verrà pubblicato sul BURL n. 16 del 28 aprile 2010, e il relativo cofinanziamento regionale finalizzato a sostenere la realizzazione di processi di modernizzazione della macchina amministrativa degli Enti Locali, in coerenza con le linee di azione del sistema nazionale di E-government e in continuità con quanto realizzato con le annualità 2008 e 2009 del Bando.

Con il presente Bando la Regione Lazio cofinanzia progetti presentati dagli Enti Locali del territorio, con il fine di agevolare un modello più efficiente di “amministrazione digitale”, così come affermato dal Codice dell’Amministrazione Digitale, e di contribuire alla semplificazione e allo snellimento delle procedure, in particolare per i piccoli Comuni e gli Enti Locali a bassa densità demografica.

La Regione Lazio, tramite LAit S.p.A., rende disponibile un servizio di assistenza mediante un help desk telematico all’indirizzo di posta elettronica helpegov@laitspa.it e, attraverso il coinvolgimento dell’ARALL, attiva, in favore degli Enti Locali un’attività di supporto nella fase di elaborazione dei progetti. L’ARALL e LAit saranno impegnate anche per il monitoraggio nella fase di realizzazione dei progetti ammessi a cofinanziamento.

Per ricevere aggiornamenti sull’iniziativa si prega di inviare una e-mail con i propri riferimenti all’indirizzo helpegov@laitspa.it o contattare l’ARALL ai seguenti recapiti: Tel. 06/68808441, Fax 06/68808460, e-mail: arall@tiscali.it

I progetti dovranno essere presentati entro le ore 18:00 del sessantesimo giorno solare dal giorno successivo alla data di pubblicazione del bando nel Bollettino Ufficiale della Regione Lazio, quindi entro le ore 18.00 del 28 giugno 2010.

Allegati:

* Testo del bando (pdf 67,72KB)
* Scheda di presentazione progetti (doc 257,50KB)
* Elenco servizi non ammissibili (pdf 16,09KB)
* Dichiarazione legale rappresentante (pdf 85,58KB)
* Guida alla presentazione della proposta (pdf 21,37KB)
* Domande frequenti – Versione del 14 aprile 2010 (pdf 36,27KB)

Requisiti per l​’iscrizione al Registro regionale delle Associazioni dei cittadini stranieri immigrati
La DGR n. 213 del 22 marzo 2010 ha approvato i requisiti e le modalità per l​’iscrizione al Registro regionale delle Associazioni, degli Enti e degli Organismi che operano a favore dei cittadini stranieri immigrati, ai sensi dell​’art.27 della L.R. 10/2008
Le Associazioni, gli Enti e gli Organismi che intendono iscriversi al Registro regionale devono presentare domanda all​’Area Politiche migratorie, programmi comunitari e FSE della Direzione Servizi Sociali, viale del Caravaggio 99, 00147 Roma.

Allegati:

* DGR 213_2010 (pdf 20,21KB)
* All. A – DGR 213_2010 (pdf 21,91KB)

Contributi a ultrasessantacinquenni per ristrutturare e adeguare la prima casa
La Regione Lazio concede contributi a fondo perduto a persone con oltre 65 anni di età per la ristrutturazione e l​’adeguamento della prima casa.
Tali incentivi sono regolati dalla determinazione n. 916 del 23 febbraio 2010, pubblicata sul Bollettino ufficiale della Regione Lazio n. 10 del 13 marzo 2010 (supplemento ordinario n. 50), in attuazione della LR n. 21/2009 (art. 14 comma 4).
Il contributo regionale è a fondo perduto e copre fino al 30% della spesa ammissibile, relativa a lavori di manutenzione straordinaria, restauro e mantenimento nonché ristrutturazione edilizia.
Le domande devono essere presentate a Sviluppo Lazio – Via V. Bellini, 22 – 00198 Roma.
Per maggiori informazioni consulta la pagina dedicata su questo sito.
Numero verde Informalazio 800 264 525

Casa: sbloccati 500 milioni di euro per mutui agevolati
La Regione vara il ”mutuo sostenibile”, un provvedimento che aumenta le possibilità di accedere a una casa e cambia l​’approccio nei confronti dell​’edilizia agevolata. Non verranno più erogati agli aventi diritto 15mila euro a fondo perduto per l​’acquisto di un appartamento, come si faceva finora, ma verrà concesso un mutuo agevolato di 100mila euro all​’1% di interesse.

La Giunta Regionale del Lazio ha approvato una delibera, che aumenta le possibilità di accesso all​’alloggio: in sostanza la Regione non erogherà più agli aventi diritto i 15mila euro a fondo perduto per l​’acquisto di un appartamento, come ha fatto fino ad ora, ma concederà un mutuo agevolato di 100 mila euro all​’1% d​’interesse.
Il provvedimento è destinato a persone con un limite di reddito di 47mila euro lordi l​’anno e prevede un ”mutuo a canone sostenibile”.
Il provvedimento prende origine nel 2004, con il bando regionale 355 che prevedeva una graduatoria di 5.700 famiglie che avevano diritto ad una casa di edilizia agevolata. Il bando, però, non era mai stato finalizzato: Il bando, oggi, mette in programma 4.500 nuove case in affitto permanente, oltre a 10.500 alloggi in edilizia agevolata a Roma, e 6.000 nel resto del Lazio. ” Il meccanismo prevede che attraverso Sviluppo Lazio vengano attivate le garanzie verso gli istituti di credito che erogano il mutuo per la costruzione degli alloggi. La Regione garantisce le banche per gli inquilini, prima affittuari poi potenziali acquirenti, e questo sblocca il fondo di 500 milioni di euro stanziati.

Assessorato Cultura, Spettacolo, Sport: Avviso Pubblico per la concessione di contributi inerenti la promozione di progetti sportivi, per l’esercizio finanziario 2010, di cui al comma 1, lettere a), d) ed e) – Attuazione dell’art. 37 “Iniziative Promozionali” della L.R. 20.06.02, n. 15 Testo Unico in materia di sport. Determina D4416/09 ATTENZIONE! E’ un Bando con diverse scadenze…

Allegati:

* Il testo della Determina
* Allegato A
* Modello A1
* Modello A2 ù

DALLA PROVINCIA DI ROMA:
Avviso Pubblico per la ricerca, tramite indagine di mercato, di un immobile da acquisire in locazione per uso uffici/servizi pubblici

· Scadenza: 30 luglio 2010

leggi tutto »

Data di pubblicazione: 15 Luglio 2010

* 1 allegato

Avviso Pubblico per la costituzione di un Catalogo di proposte per i percorsi triennali, biennali ed annuali. Percorsi di Istruzione ed Obbligo Formativo presso Istituzioni formative (Enti) e i Centri afferenti alle Amministrazioni Comunali

· Avviso Pubblico per la costituzione di un Catalogo di proposte per i percorsi triennali, biennali ed annuali. Percorsi di Istruzione ed Obbligo Formativo presso Istituzioni formative (Enti) e i Centri afferenti alle Amministrazioni Comunali, nel rispetto delle normative vigenti in materia ed, in particolare, delle disposizioni regionali in materia di accreditamento per la macrotipologia “Obbligo Formativo” – A. F. 2010/2011 di cui alla D. D. RU n ° 5054 del 09/07/2010.

Scadenza 03 settembre 2010

leggi tutto »

Data di pubblicazione: 13 Luglio 2010

· 2 allegati

Avviso pubblico – Invito a presentare proposte progettuali per la realizzazione di eventi in ciascuno dei 6 quadranti del forum delle associazioni giovanili della Provincia di Roma

· . Importo stanziato € 30.000,00 iva inclusa.

Scadenza 19 luglio 2010

leggi tutto »

Data di pubblicazione: 9 Luglio 2010

· 1 allegato

Proroga della scadenza del secondo periodo di presentazione delle proposte progettuali a valere sulle linee ADA1 – ADA2 – ADA3 NOVITA’!

Proroga della scadenza del secondo periodo di presentazione delle proposte progettuali a valere sulle linee ADA1 – ADA2 – ADA3 dell​’Avviso Pubblico “per la presentazione di proposte progettuali finalizzate al contrasto della marginalizzazione/esclusione dal mercato del lavoro delle lavoratrici e dei lavoratori con piu​’ di 40 anni e di soggetti appartenenti alle popolazioni deboli” (Progetto Obiettivo 2009).

Scadenza 28 luglio 2010

·

Avviso Pubblico – Concorso Writers ”Streetsafe” NOVITA’!

· Scadenza: 15 ottobre 2010

leggi tutto »

Data di pubblicazione: 1 Luglio 2010

Fonte/Autore: Enzo Foschi