Ritrovato a Riano corpo di giovane donna.L​’autopsia evidenzia una morte violenta.

Archivio

Nella giornata del sette luglio è stata eseguita l’autopsia sul corpo di una donna, rinvenuto nella serata del 5 luglio u.s. in Riano, località “Pian dell’Olmo”, all’interno di un fondo agricolo non recintato.
Si tratta di una giovane, non ancora identificata, dall’età apparente di circa 30/40 anni, alta mt. 1.70, con capelli lunghi, mossi, di color biondo/rame. La stessa indossava pantaloni “a pinocchietto” blu con risvolto fucsia all’altezza del sottoginocchio, una maglietta smanicata rosa e scarpe aperte di velluto blu, riportanti superiormente due fiocchi del medesimo colore.
Gli accertamenti autoptici hanno evidenziato i segni di una morte violenta e non naturale, sulla quale sono in corso indagini a cura dei Carabinieri di Bracciano e del Nucleo Investigativo del Gruppo di Ostia, coordinate dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Tivoli.

Fonte/Autore: Lagone