Parte dal 1 luglio la 33ma edizione dell​’Estate Romana

Archivio

http://www.lagone.it/vf/567.pdf​ Bandi Newsletter Foschi 2 luglio
Sempre ricca di appuntamenti che coinvolgono decine di luoghi in città, l​’Estate Romana 2010 intrattiene romani e turisti nei lunghi mesi estivi. Questi i numeri: 150 iniziative, tra cui 35 eventi artistici, 24 performance teatrali, 23 spettacoli di musica, 12 rassegne di cinema e 23 rassegne a base di reading, letture e concerti, 3 eventi speciali per i bambini, 3 manifestazioni dedicate ai libri e 5 eventi legati a ricorrenze speciali. Senza contare tutte le iniziative previste nei municipi.

Cominciando dall​’arte, sono molte le mostre già in corso che restano aperte per tutta l​’estate, come ​’Trasparenze: l​’arte per le energie rinnovabili​’, curata da Laura Cherubini, che propone opere di artisti italiani e internazionali nelle due sedi del Macro, o la personale del fotografo Mimmo Jodice al Palazzo delle Esposizioni. Inaugurano, invece, due mostre per l​’anniversario del cinquantenario della ​’Dolce Vita​’, ricordato da ​’La Dolce Vita 1950-1960, gli anni d​’oro della cronaca rosa​’, dal 3 agosto al 14 novembre ai Mercati di Traiano, e da ​’Il cinema italiano al tempo della dolce vita​’, al Museo di Roma in Trastevere fino al 4 luglio.

Il teatro sceglie le sue location nei luoghi più suggestivi richiamando una grossa fetta di pubblico; a via Garibaldi al Gianicolo torna l​’immancabile ​’Fontanonestate​’ (21 giugno – 12 settembre), con una serata speciale dedicata a Ennio Flaiano, nel centenario della nascita; il Foro di Augusto ospita l​’Eneide itinerante di Roberto Marafante; nel Giardino della Basilica di Sant​’Alessio all​’Aventino si tiene ​’Pirandelliana 2010​’ (dal 6 luglio all​’8 agosto) mentre nei Giardini della Filarmonica vanno in scena i ​’Solisti del Teatro​’ (dal 15 luglio al 3 agosto). Ancora teatro nelle aree del Foro Romano, del Teatro di Marcello, a Villa Pamphili e all​’Ara Pacis che propone ​’Me e Bessie Smith​’, racconto in musica sulla vita della grande cantante di blues. E per chi preferisce un​’estate di risate, non manca il teatro leggero nelle serate dei comici di Zelig, Max Giusti, Lillo e Greg, Antonio Giuliani, Pablo e Pedro, Dario Cassini, e il cabaret .

Sperimentazione, invece, a San Lorenzo con la rassegna di teatro e musica ​’Grande cocomero​’ curata dall​’Associazione Condominio via Sabelli in collaborazione con il reparto di Neuropsichiatria infantile dell​’Ospedale Umberto I. E ancora sperimentazione, ma questa volta di cinema – con ​’Arcipelago, Festival internazionale di cortometraggi e nuove immagini​’ al multisala Intrastevere – e di musica con ​’Contesto X​’, la rassegna dedicata a gruppi musicali emergenti all​’interno di ​’Rock City​’ (fino al 15 agosto).

Sempre vincente il binomio spettacolo & spazi verdi, riproposto nei tanti parchi della città con ​’Invito alla Danza​’ a Villa Massimo dal 1 al 30 luglio, ​’I Concerti nel Parco​’ a Villa Pamphili dal 30 giugno al 21 luglio; sempre a Villa Pamphili le serate di spettacoli per bambini ​’Lucciole e Lanterne​’ (dal 24 al 29 giugno), tre ​’Serate d​’attore​’ (2 luglio, 8 luglio, 2 agosto) e ​’Spazi e Memoria – Il teatro e la cultura tra le due guerre​’ (dal 3 luglio al 1 agosto).

Il cinema è sempre protagonista con rassegne e proiezioni di film dei grandi festival internazionali (Le vie del cinema da Venezia a Roma, Locarno a Roma, Pesaro Film Fest) grazie al progetto dell​’Anec Lazio ​’Il cinema attraverso i grandi Festival​’ (22 giugno-23 settembre), che propone la rassegna ​’Notti di cinema a Piazza Vittorio​’, sino al 6 settembre e una ricca selezione di film in lingua originale in alcune sale romane. La Casa del Cinema, invece, propone una rassegna di film che hanno riscosso grande successo di critica e pubblico. Ancora cinema sotto le stelle nei Giardini di Villa Medici (dal 12 al 23 luglio), con ​’Stelle misteriose​’, un omaggio a due attrici d​’eccezione Delphine Seyrig e Claudia Cardinale.

Non mancano le occasioni speciali come ​’L​’Antica Festa di San Giovanni​’, a piazza San Giovanni, o ​’Note di merito​’, un grande concerto per la raccolta fondi a favore dei malati di Sla, che vedrà nella cavea dell​’Auditorium Parco della Musica il 25 giugno Franco Battiato, Carmen Consoli, Marina Rei, Paola Turci, Alice.

Per gli amanti degli scatti d​’autore l​’appuntamento è con il ​’Festival della Fotografia​’ (dal 23 settembre al 4 ottobre) all​’Auditorium Parco della Musica, sul tema ​’Futurspectives​’, ovvero una ricognizione di futuri possibili, partendo dal rapporto controverso fra fotografia e dato reale.

Il Tevere come sempre si fa scenario di iniziative: la storica ​’L​’Isola del Cinema​’ (fino al 5 settembre) all​’Isola Tiberina, ​’Letture d​’estate lungo il fiume e tra gli alberi – IV edizione​’, al Lungotevere Castello, ​’Lungo il Tevere…Roma​’ (fino al 29 agosto) fra Ponte Sisto e Ponte Palatino e ​’Sottopontesantangelo​’ sul Lungotevere Vaticano, fino al 15 settembre.

Anche la scoperta della città si trasforma in un rito estivo, grazie a visite guidate, percorsi notturni, aperture straordinarie di siti storici, architettonici, archeologici abitualmente chiusi al pubblico, conversazioni itineranti nelle ville storiche e per le strade dei quartieri.

Neanche la letteratura va in ferie: dopo il Festival Internazionale di Roma, chiuso il 22 da Julia Kristeva e Tiziano Scarpa, libri e autori – da Calvino, a Wilde e Palazzeschi – sono di scena nei reading accompagnati dalla proiezione di film tratti dalle loro opere, nella manifestazione ​’Il Giardino tra le righe​’ nel giardino della Scala Santa di Porta S. Giovanni (8, 15 e 22 luglio) e la Casa delle Letterature propone una programmazione estiva con una mostra dedicata allo scrittore Giorgio Manganelli e l​’evento ”Romanesca. Incontro fra poeti, scrittori e artisti che dialogano nel segno della tradizione romana” (dal 30 giugno).

Ma è certamente la musica a farla da padrona nel cartellone 2010 dell​’Estate Romana, inaugurato tradizionalmente dalla ​’Festa Europea della Musica​’. Proposte ”vintage” come Boy Gorge, Ivana Spagna e il ​’Beatles Day 2010​’ si alternano al jazz di Villa Celimontana, e di ​’Summertime​’ alla Casa del Jazz, al rock di ​’Rock in Roma​’ a Capannelle, alle musiche di tutto il mondo di ​’Roma incontra il mondo​’a Villa Ada e a quelle di tutti i generi di ​’Luglio suona bene​’. Al Festival Euro Mediterraneo una maratona musicale di Chopin, le Quattro stagioni di Antonio Vivaldi e Las Cuatros Estaciones di Astor Piazzolla a confronto, e un musical gift con musiche di Bach, Haendel, Mozart, Schumann e Chopin, oltre al jazz di Duke Ellington. Innumerevoli gli appuntamenti con il repertorio classico dell​’Accademia di Santa Cecilia e dell​’Accademia Filarmonica Romana e con l​’opera alle Terme di Caracalla che mette in scena ​’Romeo e Giulietta​’, ​’Aida​’ e ​’Rigoletto​’.

L​’Estate Romana, come sempre, non dimentica i più piccoli che possono passare dalle prodezze di artisti animatori attori clown e giocolieri della ​’La città in tasca​’, dal 26 giugno al 18 luglio al Parco degli Scipioni, alla kermesse teatrale ​’Lucciole e lanterne​’ nel teatro all​’aperto di Villa Pamphilj dal 24 al 29 giugno, agli incontri ravvicinati con elefanti, macachi, pitoni e altri animali ​’ospiti​’ del Bioparco con i tre appuntamenti di ​’Incontra i guardiani del parco​’ (27 giugno, 11 e 18 luglio).

Anche Ostia propone un interessante cartellone per l​’estate con il classico ​’Cosmophonies​’, che fino al 28 luglio vede in cartellone Patti Smith, Jethro Tull, Momix, Alessandra Amoroso, un reading con Corrado Augias e lo spettacolo ​’Promemoria​’ di Marco Travaglio; e poi ancora musica, spettacoli e sfilate sul mare con ​’Luna Mediterranea​’ (il 17,18, 19 e 20 luglio), kermesse di concerti jazz e classici dedicati alla luna, e con ​’Porto in festa​’, (fino al 19 settembre).

Informazioni 060608, www.estateromana.comune.roma.it e dalla pagina 621 del Televideo Rai regionale.

Fonte/Autore: Foschi