Grande successo delle conferenze al Castello di Santa Severa

Archivio

Prosegue, con grande successo, il ciclo di conferenze globalmente intitolato “COSE, UOMINI E PAESAGGI DEL MONDO ANTICO” che viene tenuto all’aperto all’interno del Castello di Santa Severa,con ingresso libero e sempre assolutamente gratuito,nell’ampio scenario del Cortile detto delle Barrozze.Ciclo di Conferenze con orario d’inizio, a giugno ed agosto, alle ore 21.15, mentre a settembre viene anticipato alle 18.00. Già se ne sono svolte due, in una ottima cornice di pubblico nonostante l’inclemenza del tempo,quella di Sabato 19 giugno “Navi e medicina: navi e malattie al tempo delle grandi scoperte geografiche” tenuta Dott. Onorio Li Causi (Medico, neuropsichiatra Ospedale San Camillo di Roma) e quella di Sabato 26 Giugno “ Le vie sotterranee dell’acqua e la speleologia subacquea. Esperienze, immagini e proiezione di “Panta Rei: tutto scorre” che ha veduto come relatore il Dott. Mario Mazzoli(ASSO: Archeologia Subacquea Speleologia e Organizzazione); mentre ne sono ancora da svolgere tredici con l’ultima che si terrà il 25 settembre. È da sottolineare l’estrema varietà delle tematiche che saranno trattate tutte da grandi esperti delle specifiche materie. Il calendario quindi così proseguirà nei prossimi fine settimana:Sabato 10 luglio “Quando i Romani andavano in America: scienza e conoscenza degli antichi esploratori” Dott. Elio Cadelo (Giornalista scientifico RAI, scrittore); Venerdi 16 luglio “Il comprensorio archeologico di Monte Tosto e la via Caere Pyrgi: ricerche in corso” Dott.ssa Barbara Belelli Marchesini, Dott.ssa Cristina Biella, Dott.ssa Laura Maria Michetti (Università di Roma “La Sapienza”), Dott. Vincent Jolivet (CNRS Paris); Sabato 17 luglio “Il periplo del Mare Eritreo: i Romani in India” Dott. Giuseppe Fort (Università Popolare di Roma); Sabato 24 luglio “La Sacra Sindone alla luce delle ultime scoperte scientifiche” Renato Tiberti (Gruppo Archeologico del Territorio Cerite); Venerdi 6 agosto “Il relitto dei Sarcofagi di San Pietro in Bevagna (Taranto)” Dott. Roberto Petriaggi (Direttore del Nucleo Interventi di Archeologia Subacquea dell​’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro) Prof.ssa Barbara Davidde (Università di Roma Tre); Giovedì 12 agosto “Il Relitto dei Dolia di Ladispoli: una nave cargo di epoca romana. Dallo scavo al museo” Dott. Flavio Enei (Museo del Mare e della Navigazione Antica); Sabato 21 agosto “Caravaggio e l’antico: le tracce dell’archeologia nella pittura” Dott.ssa Nicoletta Retico (Storica dell’arte-Responsabile Progetto Caravaggio 400); Giovedì 26 agosto “Publio Virgilio Marone: le Bucoliche tradotte in endecasillabi” Prof. Luciano Pranzetti (Studioso di Lettere antiche) (legge il Prof. Nando Bianchi);Sabato 28 agosto “ La lista nera: l’assalto ai beni culturali italiani. Storie di traffici internazionali” Stefano Alessandrini (Consulente recupero opere d’arte Ministero Beni e Attività Culturali);Venerdi 3 settembre (ore 18.00) “Nuove scoperte ed ultime notizie in ambito antropologico: uno spaccato sulla popolazione medievale di Santa Severa” Prof.ssa Olga Rikards, Dott.ssa Micaela Gnes (Università degli Studi di Roma Tor Vergata);Sabato 4 settembre ore 18.00 (ore 18.00) “Castrum Novum: storia e archeologia di una città antica da riscoprire. Un progetto di ricerca italo-francese a Santa Marinella” Prof.ssa Sara Nardi (Université de Picardie, Amiens),Prof.ssa Marie Laurence Haack (Ecole Normale Sùperieurs, Paris), Prof. Gregoire Poccardi (Università de Lille III), Dott. Flavio Enei (Museo del Mare e della Navigazione Antica); Giovedi 16 settembre (ore 18.00) “Gli Etruschi, Roma e Cartagine all’epoca di Thefarie Velianas” Prof. Giovanni Colonna (Università di Roma La Sapienza); Sabato 25 settembre ore (18.00) “La tomba etrusca e il paesaggio immaginario tra la terra e l’aldilà” Prof. Paolo Brocato (Università della Calabria – Dip. di Archeologia).Tutta l’iniziativa nasce per l’impegno congiunto della Città di Santa Marinella Museo del Mare e della Navigazione Antica e del Gruppo Archeologico del Territorio Cerite(Onlus) e con la sponsorizzazione e patrocinio della Banca Generali mentre il coordinamento di essa è affidato al noto archeologo dottor Flavio Enei direttore del Museo del Mare e della Navigazione Antica che si avvale dell’ottima collaborazione di alcuni soci del GATC(Gruppo Archeologico del Territorio Cerite) onlus.Per eventuali informazioni ci si può rivolgere al Museo del Mare e della Navigazione Antica Castello di Santa Severa Tel. 0766 / 570209 www.museosantasevera.org Gruppo Archeologico del Territorio Cerite Tel. 0766 / 571727 www.gatc.it .

Fonte/Autore: Gruppo Archeologico del Territorio Cerite