Raduno 1° Reggimento Bersaglieri: Civitavecchia 19-20 giugno 2010

Archivio

Primo Raduno del 1° Reggimento Bersaglieri
La prima edizione di questo Raduno “sui generis” si terrà a Civitavecchia sabato 19 e domenica 20 giugno 2010. Il raduno, nato dall’iniziativa di alcuni Ufficiali e Sottufficiali della locale Sezione Bersaglieri che si sono costituiti in un apposito Comitato Organizzatore, si è potuto realizzare grazie al determinante apporto dello Stato Maggiore dell’Esercito, del Comando Militare della Capitale, della Capitaneria di Porto, dell’Autorità Portuale,dell’Amministrazione Comunale, di tutte le Forze dell’Ordine cittadine, e di alcuni Sponsor privati come la Fondazione Cassa di Risparmio, la Società Molinari, la Ditta De Michelis.
Si prevede l’arrivo in Città di duemila Fanti Piumati, oltre ai simpatizzanti ed agli amici di questa specialità unica dell’Esercito Italiano, che daranno vita ad una manifestazione che coinvolgerà piacevolmente tutti i Civitavecchiesi. L’energia dei Bersaglieri, le note squillanti degli ottoni delle loro fanfare saranno una lieta compagnia per un fine settimana diverso, pieno di entusiasmo e di italianità.
Il culmine della manifestazione sarà Domenica 20 nella tarda mattinata con la tradizionale sfilata a passo di corsa al Viale Garibaldi, ma numerosi sono gli eventi che faranno da corollario alla cerimonia.
Si comincerà Sabato 19 alle ore 10,30 con l’arrivo di una Staffetta al Viale Garibaldi che accenderà un tripode posto davanti al Busto di La Marmora, fondatore del Corpo dei Bersaglieri.
A seguire saranno resi gli Onori ai Caduti presso il Monumento a Piazzale degli Eroi, cui seguirà la cerimonia dell’Alzabandiera e l’inaugurazione ufficiale della Mostra Storica dei Bersaglieri realizzata nell’Area Museale della Capitaneria di Porto sita nella rotonda di Forte Michelangelo.
La giornata di sabato si concluderà in serata nel cortile di Forte Michelangelo alle ore 21,30, con un Concerto di Fanfare e la proiezione su maxi schermo di filmati bersagliereschi. Nel corso della serata saranno, tra gli altri, premiati gli alunni vincitori del Concorso “I Bersaglieri a Civitavecchia, 50 anni di storia” cui hanno aderito le quarte e le quinte elementari e le prime medie degli Istituti scolastici cittadini.
La domenica mattina si inizierà alle ore 10,00 con lo schieramento dei Radunisti all’interno del Porto dove verranno resi gli onori al Medagliere Nazionale ed ai Gonfaloni delle Città che hanno ospitato il 1° Reggimento Bersaglieri, in ordine temporale Torino, Napoli, Roma, Civitavecchia e Cosenza che saranno presenti alla Cerimonia con una qualificata rappresentanza delle rispettive Amministrazioni Comunali. Si proseguirà con gli interventi delle Massime Autorità intervenute e successivamente dei Decani degli Ufficiali, dei Sottufficiali e dei Bersaglieri presenti: il Decano della manifestazione sarà il Gen. C.A. Tullio Sturchio, primo Comandante del Primo Battaglione Bersaglieri ricostituito dopo la 2^ Guerra Mondiale, e che lo scorso 24 maggio ha compiuto 101 anni. Dopo aver premiato i Bersaglieri che vengono da più lontano (uno viene addirittura da Buffalo negli Stati Uniti) i Radunisti usciranno dal Porto da Porta Marina e transitando per Piazza Calamatta, Corso Marconi, Piazza Vittorio Emanuele, Corso Centocelle, Via Principe Umberto, Via Alessandro Cialdi, Via Cesare Battisti, Via Giordano Bruno, si porteranno sul Viale Garibaldi per dove sfileranno di corsa. Durante lo sfilamento i Radunisti saranno sorvolati da una pattuglia di aerei leggeri del Gruppo Volo AAA S-217 di Zagarolo che diffonderanno nel cielo di Civitavecchia una fumata tricolore.
L’intera manifestazione si concluderà alle ore 18,00 di domenica a Piazzale degli Eroi con un piccolo concerto di Fanfare e la Cerimonia dell’Ammainabandiera.
L’invito per tutti i civitavecchiesi è di intervenire a tutti gli eventi e di esporre al proprio balcone un tricolore in segno di gratitudine per l’amore che i Bersaglieri del “Primo” dimostrano di nutrire per Civitavecchia

Fonte/Autore: Autorita portuale di Civitavecchia