Si conclude il ​’Laser Euro Master Cup 2010​’ hanno vinto Ravioli, Ferrari e Marinelli

Archivio

Si è conclusa domenica 6 giugno la “tre giorni Laser” del circuito Euro Master Cup disputata sul Lago di Bracciano.

La manifestazione, organizzata dal Planet Sail con il supporto logistico dei circoli AVB e Sailing Team, è stata l’unica tappa nazionale del circuito Euro Master.

L’iniziativa ha richiamato circa 120 campioni e specialisti della disciplina di livello internazionale, che si sono contesi il podio girando le boe con splendido sole ma vento ballerino.

Quattro le prove disputate, una il primo giorno, due nel secondo e una ancora nel terzo e ultimo giorno di regata, consentendo di costruire la classifica con una prova di scarto.

Nella categoria Standard Master l’ha spuntata Alberto Ferrari (del circolo AVB – Associazione Velica di Bracciano) su Luca Frascari (Planet Sail Bracciano) e Pietro Nicolini (Circolo Velico Intra). Al 12° posto Bart Meynendockx , belga e primo tra gli equipaggi d’oltre confine.
Tra gli atleti Standard Apprendisti primo si è classificato Lugi Ravioli (Lega Navale di Anzio) davanti a Gaspare Silvestri (Yacht Club Savoia) e Giuseppe Manzo (Club Velico Cstiglionese).
Nella Categoria Standard Grand Master vince Wolfgang Gerz, il tedesco già olimpionico Finn e vincitore di una Gold Cup che ha preceduto Giuseppe Albano (Yacht Club Domaso) e Jacques Pierret (svizzero del Circolo Velico di Neuchate).

Nei Radial primo assoluto è Alessio Marinelli (Circolo Velico PortoCivitanova), seguito tra gli Apprendisti da Marco Doci (S.C. Mestre) e da Fabio Palermi (Yacht Club Bracciano Est).
Nei Radial Master primo classificato (e terzo assoluto) è Alberto De Paoli Ambrosi (Circolo Velico Gargnano), seguito da Giuseppe Borrelli (Planet Sail Bracciano).
Domina i Radial Grand Grand Master il tedesco Wolf Peter Niessen che risulta anche secondo assoluto della categoria Radial.

Sempre tra i Radial ma al femminile questa la classifica: prima (e decima overall) Sara Bonafini (S.C. Mestre) seguita dalla tedesca Bettina La Maire (Seebrucker RegattaVerein) e da Celine Bordier (Planet Sail Bracciano).

“L’organizzazione è stata di grande soddisfazione per tutti gli atleti”, così come ha avuto modo di sottolineare Stefano Antonelli in rappresentanza dell’Assolaser.

“Nessuno si è risparmiato, dagli equipaggi al Comitato di Regata e fino alle persone di Staff – commenta Gabriele Ponzi, Presidente del Planet Sail – l’impegno di tutti ha consentito alla manifestazione di avere il successo che meritava; Cosentino e Lallai sono stati Presidenti attenti e impeccabili, così come imprescindibile è stato il contributo organizzativo ricevuto dai circoli AVB – Associazione Velica Bracciano e Sailing Team; fondamentale il supporto per l’intrattenimento dei familiari e curiosi offerto dal Consorzio Lago di Bracciano il cui Presidente Rolando Luciani ha messo a disposizione e gratuitamente la motonave Sabazia; anche le istituzioni e le autorità – aggiunge Ponzi – non hanno fatto mancare la loro vicinanza a questo evento sportivo di respiro internazionale: un grazie particolare va a Emiliano Minnucci, consigliere della Provincia di Roma, a Claudio Cervo, Assessore all’Ambiente, e a Giorgio Merlini, Consigliere Delegato allo Sport, del Comune di Bracciano. Non posso – infine – non ringraziare Macrino Macrì di Assolaser che ha voluto fin dall’inizio credere nel Planet Sail come circolo organizzatore di eventi internazionali”

“La location del Lago di Bracciano come sede dell’edizione 2010 della EuroMaster Cup Laser, come noto, è stata individuata congiuntamente dall’Assolaser con il supporto della FIV – Federazione Italiana Vela – conclude Ponzi – Le due associazioni hanno apprezzato il lavoro fatto, tanto che confidiamo di poter ospitare di nuovo nel 2011 l’Euro Master Cup Laser: l’appuntamento con tutti è quindi a giugno prossimo!”

Fonte/Autore: Planet Sail – Bracciano