Bracciano:Concessi dal Comune quattro mesi per terminare opere di urbanizzazione nel quartiere Montebello

Archivio

Bracciano, 2 novembre 2009 – Quattro mesi per completare le opere di urbanizzazione primaria non ancora effettuate. L​’Amministrazione comunale ha deliberato un​’ulteriore concessione nei confronti della società lottizzatrice per la costruzione di marciapiedi, sistemi di illuminazione e asfaltatura delle strade nel quartiere di Montebello. Opere primarie essenziali che riguardano per lo più l​’anello esterno del complesso e che, sebbene la convenzione fra il Comune e la società fosse da tempo scaduta e nonostante le diverse deliberazioni comunali che si sono succedute negli anni per consentire il completamento di tali opere, ancora non sono state realizzate.
Con questa deliberazione la società lottizzatrice verrà autorizzata, dallo Sportello Unico per l​’Edilizia del Comune, a completare entro 120 giorni e a collaudare le opere previste, negando comunque qualsiasi altra concessione per la costruzione di alcun immobile su alcun lotto del piano di lottizzazione. In sostanza, con questa prescrizione, il lottizzatore potrà solo portare a termine le opere di urbanizzazione e non dare inizio a nuove costruzioni.
“E​’ un atto importante – spiega l​’ Assessore all​’Urbanistica, Maurizio Capparella – perché metterà il lottizzatore nella condizione di poter portare a termine dei lavori fondamentali per la vivibilità del quartiere da parte dei cittadini. Abbiamo voluto accogliere e dar seguito – prosegue Capparella – alla volontà espressa dalla società lottizzatrice di completare tali opere e confidiamo – aggiunge – che grazie a questo intervento dell​’Amministrazione si possa chiudere una questione annosa e da troppo tempo irrisolta. Auspico, inoltre, che da parte della società ci sia la presa in carico definitiva del problema. Comunque – ha assicurato l’Assessore – in mancanza di risultati, il mio impegno personale sarà volto alla risoluzione legale della controversia”.

Fonte/Autore: Comune di Bracciano